Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uno sguardo alla seconda metà di luglio: crescono le quotazioni per l'alta pressione, ma...

Nuovamente caldo estivo sul Mediterraneo dalla seconda metà di luglio? Molto probabile ma con lo spettro di nuovi episodi d'instabilità entro un futuro non troppo lontano.

In primo piano - 10 Luglio 2016, ore 20.30

Un campo di pressioni alte e livellate, ancora interessa il bacino del Mediterraneo, garantendo condizioni di tempo stabile e caldo anche sul nostro Paese. Tale situazione di chiaro stampo estivo sarà però destinata ad essere stravolta dall'arrivo di un passaggio perturbato abbastanza importante che riguarderà l'Italia tra martedì 12 e venerdì 15 luglio. Previsti in questa sede, importanti manifestazioni temporalesche ed un calo abbastanza sensibile della temperatura.

Volgendo lo sguardo al periodo successivo, le proiezioni deterministiche a nostra disposizione mettono alla luce un quadro previsionale ancora una volta caratterizzato dal rinforzo dell'alta pressione che dai settori occidentali d'Europa, tenderebbe poi ad espandersi anche sul bacino del Mediterraneo.

A livello italiano, il weekend sabato 16, domenica 17, sarà caratterizzato da un rapido rinforzo dell'alta pressione che apporterebbe un altrettanto rapido recupero delle temperature sino a valori di caldo moderato. L'importante differenza sarà data soprattutto dall'umidità che, in questo frangente, rimarrebbe contenuta entro valori medio-bassi, favorendo quindi condizioni di caldo meno fastidioso.

La struttura dell'alta pressione così come viene messa in evidenza da QUESTI aggiornamenti, sembrerebbe però abbastanza vulnerabile ai nuovi attacchi perturbati in arrivo dai settori atlantici settentrionali, laddove l'attività ciclonica extratropicale continuerebbe a produrre "sequenze" di perturbazioni sostenute da una forte attività della corrente a getto.

Anche i valori termici stimati dal modello americano GFS sembrerebbero tollerabili, una prima stima delle temperature alla quota di 850hpa (circa 1500 metri) nel periodo compreso tra sabato 16 e mercoledì 20 luglio oscillerebbero infatti in un range compreso tra +12 e +18°C. I picchi più elevati sul finire della seconda decade, con valori stimati nuovamente vicini a +20°C.

Nel complesso si riconferma l'avvento di un periodo scandito dai ritmi dell'alta pressione, con lo spettro di un probabile, NUOVO cambiamento in chiave INSTABILE forse già entro la fine del mese. Tutto sommato un'estate godibile, certamente calda ma senza gli eccessi della famigerata stagione 2015.

Seguite le nostre prossime news


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.00: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Svincolo Lastra A Signa (Km. 5) in uscita in direzione..…

h 16.58: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Uscita 7bis: Quinto De Stampi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum