Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Uno sguardo al tempo dei prossimi giorni: ecco COSA potrebbe accadere

L'anticiclone "sporcato" da qualche nota di instabilità pomeridiana, ci terrà compagnia almeno sino al termine di agosto, la possibilità di un cambiamento fissato alla prima decade di settembre.

In primo piano - 25 Agosto 2019, ore 09.10

Puntuale come un orologio, ogni anno arrivati alla terza decade di agosto, le prime manovre di ricompattamento del Vortice Polare portano addirittura ad un rialzo delle fasce anticicloniche subtropicali sull'Europa. Questo rialzo ha ovviamente delle grosse ripercussioni nell'intera circolazione su larga scala continentale e di fatto interrompe il flusso di correnti occidentali e di perturbazioni diretti alle latitudini mediterranee.

Sui nostri mari le prime perturbazioni organizzate di quello che (in teoria) dovrebbe essere l'esordio dell'autunno, latitano sulla tabella di marcia e l'estate inizia poco a poco a "rubare" tempo all'autunno che viene posticipato in là nel tempo, entro una data ancora da destinarsi.
La previsione del modello americano riferita a venerdì 30 agosto, mette in luce la grande espansione dell'anticiclone delle Azzorre sull'Europa, con le perturbazioni atlantiche confinate soltanto oltre il 50° grado di latitudine nord:

L'anticiclone europeo presenta tuttavia delle "falle", alcuni punti deboli che donano una certa dinamicità alle vicissitudini meteorologiche, pur senza rappresentare un vero punto di svolta.
Stiamo parlando della situazione atmosferica che stiamo vivendo sul nostro Paese in queste giornate, alle quote superiori troviamo una goccia d'aria leggermente più fresca, giusto un paio di gradi in meno al piano isobarico di 500hpa, eppure sufficienti ad accendere i contrasti durante le ore pomeridiane, con l'innesco di alcuni temporali previsti sia oggi che domani lungo la dorsale appenninica e su parte delle Alpi.

A tal proposito, ecco la previsione sulla probabilità della pioggia calcolata dal modello americano per domani, lunedì 26 agosto:

Uno sguardo anche all'evoluzione relativa ai primi giorni di settembre, un'evoluzione ancora incerta che tuttavia sottolinea un certo ribasso delle altezze geopotenziali sull'Europa. Che non si prepari quindi l'arrivo di qualche perturbazione? Potrebbe essere ma al momento l'evoluzione rimane ancora tutta da decidere ed il punteggio complessivo rimane ovviamente a favore dell'anticiclone.

Media Ensemble del modello europeo riferita a martedì 3 settembre, che mostra appunto questo abbassamento della pressione sull'Europa centrale e quindi la possibilità che in  questo flusso atlantico riescano a infilarsi delle perturbazioni in grado di portale un peggioramento al nord e su parte del centro:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum