Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una sorpresa bagnata per le regioni settentrionali italiane

Una nuova perturbazione prevista tra lunedì 18 e mercoledì 20 marzo, potrebbe finalmente portare un po' di pioggia sulle regioni del nord.

In primo piano - 12 Marzo 2019, ore 21.29

Nei prossimi giorni, è prevista ancora una situazione di instabilità portata dall'azione delle correnti oceaniche sul Mediterraneo. Il modello europeo identifica almeno due perturbazioni attraversare il nostro Paese entro i prossimi dieci giorni; la prima di queste perturbazioni dalle caratteristiche un po' più fredde, sta già abbordando in questo momento il settentrione, nelle prossime ore verranno interessate soprattutto le regioni del centro e del sud, questa volta le precipitazioni coinvolgeranno anche i versanti tirrenici. Sono previste inoltre delle nevicate lungo i rilievi alpini, sino a quote modeste.

La seconda perturbazione, dalle caratteristiche più tiepide, è prevista interessare il bacino centrale del Mediterraneo tra lunedì 18 e mercoledì 20 marzo. Questa volta la direttrice di provenienza della perturbazione, potrebbe risultare favorevole ad un coinvolgimento più netto delle regioni settentrionali da parte delle precipitazioni. La situazione persistente di siccità che interessa le regioni del nord ormai da molto tempo, potrebbe subire almeno una parziale attenuazione.

Modello europeo, queste sono le precipitazioni previste tra mercoledì e giovedì. Gli accumuli più importanti sulle regioni del centro e del sud, questa volta ne saranno coinvolti anche i versanti tirrenici:

Volgendo lo sguardo alla circolazione sull'Europa, potremo osservare ancora una certa ingerenza dell'alta pressione delle Azzorre nella parte occidentale del continente. La presenza di questo anticiclone, favorirà ancora la persistenza di una circolazione nord-occidentale foriera di instabilità almeno sino al termine della seconda decade marzolina.

Tra lunedì 18 e mercoledì 20 marzo, una seconda perturbazione potrebbe finalmente portare un po' di pioggia anche per le regioni settentrionali:

Nel lungo periodo il modello europeo ipotizza un rialzo più convincente della pressione anche sulla Mitteleuropa; nella terza decade di marzo, paesi come Francia, Germania, Paesi Bassi, potrebbero sperimentare una condizione più stabile ed anticiclonica, una sorta di "secondo atto" della primavera (il primo lo abbiamo già avuto a febbraio), mentre sul Mediterraneo potrebbe farsi strada la prima instabilità termoconvettiva ad evoluzione diurna.

Elevata probabilità di pioggia per le regioni settentrionali nella giornata di martedì 19 marzo:

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum