Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una severa ondata di MALTEMPO colpisce alcune regioni la scorsa notte: ecco le immagini che arrivano!

Una figura di alta pressione tende a rinforzare sul Mediterraneo, portando con sè una condizione di tempo più stabile che ci influenzerà nei prossimi giorni. Prima di tutto questo, ecco gli effetti provocati dall'ultimo colpo di coda del maltempo sulla penisola.

In primo piano - 23 Luglio 2018, ore 11.40

Per una parte dell'Italia il weekend che ci lasciamo alle spalle è stato in buona parte influenzato dalla presenza di una attiva figura di bassa pressione che dai settori europei   occidentali si è fatta strada nel cuore del Mediterraneo, portando con sè fenomeni temporaleschi di forte intensità. Nel cuore della notte la goccia d'aria più fresca in quota è transitata proprio al di sopra delle nostre regioni, determinando lo sviluppo di parecchi temporali che inizialmente hanno interessato i settori del nord per poi spostarsi questa mattina verso il centro Italia. 

Da una attiva linea di convergenza, cioè lo scontro tra due masse d'aria aventi caratteristiche termodinamiche differenti, ha preso origine una lunga linea di temporali che ieri sera hanno interessato la porzione di mare lungo la costa ligure. Una linea di cumuli in mare aperto era già presente già nelle ore pomeridiane ma soltanto con l'arrivo della sera il fronte di cumuli è esploso in un tripudio di cumulonembi carichi di fulmini. 

Quando l'incontro/scontro tra i due venti è particolarmente netto, alla base delle nubi temporalesche possono generarsi veri e propri sciami di trombe marine. E' un fenomeno osservabile con maggior facilità lungo le coste dell'adriatico ma talvolta può manifestarsi anche su altre regioni.

Qui di seguito vi proponiamo alcune incredibili immagini scattate lungo la costa ligure di ponente e di levante nella serata di ieri. Siamo sicuri che vi lasceranno senza parole. 

Cosa succederà nelle prossime ore? 

La circolazione d'aria più fresca si spingerà verso le regioni di Mezzogiorno ed infine nell'area balcanica. Nei prossimi due giorni i temporali saranno quindi rintanati su questi due settori, il maltempo concederà una tregua soprattutto al nord. 

Ultima immagine di Alessandro Pozzi da Varazze.


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum