Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una moderata perturbazione arriverà al nord nella giornata di sabato

Quali effetti avrà il corpo nuvoloso sulle nostre regioni?

In primo piano - 23 Luglio 2003, ore 12.29

Sembra confermato per il prossimo fine settimana il passaggio sull’Europa centro-settentrionale di un sistema frontale in arrivo dall’Atlantico, seguito da aria polare marittima, sicuramente più fresca della massa d’aria che in questi giorni sta interessando gran parte del Continente. La coda della perturbazione andrà a toccare anche le nostre regioni settentrionali, costringendo l’anticiclone africano a ritirarsi verso sud, in direzione della Libia. Cosa ci attende allora nella giornata di sabato? Innanzitutto ci sarà un po’ di vento su gran parte del territorio italiano, unito ad un leggero calo della temperatura; questo sarà già sufficiente a farci respirare un po'. Per quanto riguarda nubi e precipitazioni possiamo dire che si svilupperanno diverse cellule temporalesche sull’arco alpino, ed in qualche caso anche sulla Pianura Padana, l'Appennino Ligure, Emiliano e Romagnolo, sia al mattino che nel pomeriggio; il fattore più importante in tal senso sarà comunque determinato da una copertura nuvolosa più diffusa rispetto all’inizio della settimana, e quindi da minore disagio per chi dovrà ad esempio fare dei lavori all’aperto o vorrà fare una passeggiata in serata. Al centro ed al sud invece ancora non si intravede la prospettiva di precipitazioni di rilievo, ma perlomeno la maggiore ventilazione renderà l’afa sicuramente più sopportabile; la temperatura inoltre sarà più bassa di 4-5°C rispetto ad oggi, e quindi i valori superiori ai 33-35°C verrano relegati alle sole zone interne delle Isole Maggiori. Insomma non possiamo ancora parlare di un vero e proprio peggioramento in arrivo, ma perlomeno i ripetuti tentativi di erosione dell’anticiclone caldo da parte delle perturbazioni atlantiche possono far pensare ad un lento e progressivo cambiamento della circolazione; seguite comunque i prossimi aggiornamenti.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.41: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Reggio Emilia (Km. 138,2) in uscita in entrambe le direzioni dalle..…

h 19.35: A14 Diramazione Per Ravenna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Ravenna e Allacciamento A14 Bologna-Taranto i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum