Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una grande eruzione del vulcano Taal, potrebbe creare modifiche al clima della Terra

E' stato innalzato a livello 4 su 5, lo stato di allerta nelle vicinanze del vulcano Taal, ubicato nell'isola di Luzon, Filippine. Gli scenari che tornano alla mente sono quelli della "super" eruzione del Pinatubo nell'ormai lontano 1991. Facciamo una panoramica della situazione, spiegandovi in quale modo una grossa eruzione vulcanica può cambiare il clima del nostro pianeta.

In primo piano - 16 Gennaio 2020, ore 18.50

Quando un vulcano delle dimensioni del Taal, entra in una modalità più esplosiva, gli aerosol che vengono espulsi nell'atmosfera, possono raggiungere un'altitudine di 15-20 chilometri. Il vulcano Taal fa parte di una dozzina di grandi vulcani attivi nelle Filippine ed ha recentemente mostrato segni di quanto le sue eruzioni possano essere intense, emettendo cenere, vapore acqueo e altri gas in alta atmosfera. Il vulcano si trova a soli 60 chilometri da Manila, la capitale del  Paese, quindi le autorità hanno sollecitato l'evacuazione di oltre mezzo milione di persone nella metropolitana e nelle aree circostanti.

Sempre sull'isola di Luzon, appena a sud di Taal, si trova un altro vulcano storico chiamato Pinatubo. Nel giugno 1991, questo vulcano ha causato una delle più violente eruzioni vulcaniche del 20° secolo, uccidendo centinaia di persone e causando il cambiamento del clima globale su diverse aree del pianeta. Taal non ha mostrato la stessa esplosività del Pinatubo quasi tre decenni fa, ma secondo l'Istituto di vulcanologia delle Filippine, il potenziale c'è. In questo grafico della NOAA, l'andamento medio delle temperature dopo l'eruzione del Pinatubo:

A causa di questo rischio, gli scienziati dell'Istituto hanno innalzato il livello di allerta da 2 a 4 su un massimo di 5. Questo livello è indicativo del potenziale che potrebbe verificarsi in un'eruzione esplosiva nei prossimi giorni o mesi, che potrebbe avere una portata simile all'eruzione del Pinatubo negli anni '90.

Quando un vulcano delle dimensioni di Taal, entra in attività con una modalità esplosiva, una grande porzione del materiale solido e gassoso (aerosol) viene espulso nell'atmosfera, può raggiungere un'altitudine di 15-20 chilometri. Una volta che questo materiale raggiunge tali altezze, può rimanere sospeso nell'aria per mesi, circolando sull'intero globo, spinto dai venti prevalenti dei livelli superiori. Su una scala temporale più ampia, ecco la riduzione media delle temperature globali dopo l'eruzione del Pinatubo:

Man mano che si sviluppa l'eruzione, sapremo di più sull'impatto che Taal potrebbe avere sul clima. Se l'eruzione fosse esplosiva come quella di Pinatubo, gli aerosol nell'atmosfera potrebbero bloccare circa il 10% della radiazione solare che tipicamente raggiunge la Terra, provocando un raffreddamento, che può essere più intenso in alcune regioni rispetto ad altre, a seconda di fattori come la circolazione atmosferica durante e dopo l'eruzione.

Concentrazioni di aerosol più elevate, provocherebbero un notevole calo delle temperature globali della superficie, con un impatto sull'agricoltura e sui principali ecosistemi. Ad esempio, durante l'eruzione del Pinatubo, le temperature medie nell'emisfero settentrionale sono scese di 0,6°C.

Una violenta eruzione del Taal, rischia di creare uno scenario simile a quello che accadde nelle esplosioni del Pinatubo o di altre grandi eruzioni vulcaniche come Krakatoa (1883) o El Chichón (1982). Nel frattempo, le Filippine dovranno rimanere vigili poiché se si verificasse una grande esplosione vulcanica nei prossimi giorni, questa regione potrebbe essere obbligata ad adattarsi ad uno scenario di clima più freddo.

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum