Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una depressione sul centro Europa invierà impulsi freddi in direzione del nord Italia

Ancora condizioni di moderata instabilità al nord e su parte del centro nel corso dei prossimi giorni. Anche le temperature si manterranno su valori tutto sommato gradevoli.

In primo piano - 5 Luglio 2005, ore 10.24

Dopo un inizio trionfale, con temperature "over 35°" e tanto sole su molte regioni d'Italia, la bella stagione sembra in parte arenarsi nei prossimi giorni. La colpa di questa situazione sarà del solito anticiclone delle Azzorre, sempre più incline a fughe verso nord piuttosto che a distensioni più consone sul Bacino del Mediterraneo. Quando c'è l'alta africana a fare le veci, l'estate avanza lo stesso, anche se con caratteristiche meno gradevoli. Se invece questa figura stabilizzante si mantiene "a riposo" ecco entrare in scena l'instabilità, che si manifesta con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. Il tempo dei prossimi giorni è presto detto. L'alta delle Azzorre non riuscirà a garantire un'adeguata copertura alle nostre regioni. Addirittura una depressione sul centro Europa, attiva soprattutto alle quote superiori, invierà masse di aria più fresche e moderatamente instabili, che saranno più attive al nord e su parte del centro. State tranquilli! Non arrivano le piogge continue o il tempo perturbato, ci mancherebbe! Tuttavia le condizioni meteo saranno poco affidabili per poter programmare una gita o un'escursione fuori porta. Il temporale potrebbe essere dietro l'angolo, soprattutto sul nord-est e nelle zone interne del centro. Andrà meglio al sud, sulle due Isole Maggiori e sul medio e basso Tirreno. Qui l'influenza delle correnti instabili si farà sentire meno. Quanto andrà avanti questa situazione? Almeno per questa settimana non si vedono tentativi franchi da parte dell'alta pressione di impadronirsi del Mediterraneo. Nel fine settimana, le condizioni di instabilità dalle regioni settentrionali si trasferiranno verso il versante adriatico e parte del sud. Solo all'inizio della settimana prossima si nota una certa volontà di "coricamento" da parte dell'anticiclone delle Azzorre verso l'area mediterranea. Se così fosse il tempo subirà un miglioramento più deciso ad iniziare dai settori occidentali della nostra Penisola.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.51: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Valle Del Salto (Km. 75,2) e L'aquila Ovest (Km. 101) in..…

h 03.50: A24 Roma-Teramo

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e L'aquila Est (Km. 106,8) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum