Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un po' di pioggia in arrivo al nord tra domenica e lunedì. E dopo cosa potrebbe succedere?

Una prima debole perturbazione potrebbe interessare il nord tra domenica e lunedì. A seguire si apre un ventaglio di possibilità. Vediamo quali.

In primo piano - 18 Novembre 2009, ore 10.14

L'alta pressione che incombe sul Mediterraneo centro-orientale non mollerà la presa tanto facilmente. Nei prossimi giorni è previsto anche un certo rinforzo della struttura, che imporrà un'attenuazione degli addensamenti tutt'ora presenti al nord. Ci saranno nebbie, inquinamento, temperature elevate in quota. Insomma, tutto il campionario che abbiamo imparato a conoscere quando l'alta pressione ci fa visita nel semestre freddo. Quanto durerà questa situazione? Un primo debole cambiamento è previsto al nord tra domenica e lunedì. Una debole perturbazione lambirà il settentrione, portando qualche pioggia di passaggio e brevi nevicate sulle Alpi oltre i 2000 metri. Non sarà comunque questo il cambiamento importante, quello che tutti aspettano, quello che dovrebbe consentire all'autunno di tornare in carreggiata. Il suddetto cambiamento dovrebbe avvenire nel corso della settimana prossima. Una nuova perturbazione proveniente dal nord Atlantico proverà a forzare il blocco imposto dall'alta pressione. Se il flusso delle correnti si mantenesse energico, in un paio di giorni la perturbazione potrebbe entrare nel Mediterraneo, aprendo una ferita importante nel tessuto anticiclonico a metà settimana. Qualora invece il flusso non restasse tenace, l'alta pressione potrebbe spingere ed inserirsi tra il fronte appena passato e quello in arrivo. A quel punto sarebbe davvero dura per la stagione fredda (quantomeno il suo inizio) in quanto i geopotenziali tornerebbero ad aumentare fino a raggiungere valori quasi estivi, oltre alla pressione. Difficile dire quale prospettiva prevarrà. I modelli, oggi, scelgono quasi tutti la via perturbata, ma sappiamo bene come l'alta pressione sia subdola e spesso sottostimata dalle elaborazioni. Attendiamo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.59: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A25 Torano-Pescara (Km. 72) e Valle Del Salto (Km...…

h 00.57: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valle Del Salto (Km. 75,2) e Allacciamento A25 Torano-Pescara (Km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum