Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un nuovo ribaltone previsionale: l'estate non molla la presa del Mediterraneo

Sparisce dalle maglie previsionali, l'avvento di una fase atmosferica fresca ed instabile nel corso della prima decade di settembre, sarà ancora l'anticiclone a governare la scena.

In primo piano - 31 Agosto 2016, ore 18.30

Per qualche momento ci avevamo creduto anche noi di Redazione Meteolive, siamo invece adesso costretti a ribaltare il nostro parere in merito la prima decade settembrina che, con tutta probabilità, trascorrerà ancora sotto la protezione di un vistoso anticiclone, neanche a dirlo "pompato" da un considerevole contributo d'aria calda africana in quota. Per convenzione l'estate meteorologica termina quest'oggi, mercoledì 31 agosto ma di fatto non sarebbe cambiato nulla fossimo ancora nel mese di luglio, poiché in ambito Mediterraneo la circolazione atmosferica sarà ancora governata dalle fasce anticicloniche subtropicali.  

Una nuova onda anticiclonica prenderà vita ancora una volta dai settori occidentali d'Europa (Francia - Penisola Iberica), espandendosi con grande rapidità verso l'area centrale del Mediterraneo. A tal proposito, con l'inizio della prossima settimana sono degne di menzione le altezze geopotenziali alla quota di 500hpa e le temperature previste ai livelli inferiori, laddove a circa 1500 metri, prevediamo un rialzi sino +20°C, soprattutto sull'ovest del Mediterraneo e sulla Penisola Iberica.

I paragoni con l'estate vera e propria saranno evidenti. Certo il periodo stagionale è ormai avanzato, pertanto la durata inferiore del giorno e la diversa inclinazione dei raggi solari, non porteranno al livello del suolo i medesimi effetti che avremmo invece avuto se tale onda si fosse verificata per esempio, nel mese di luglio, tuttavia possiamo assicurarvi che le differenze saranno davvero contenute ed il caldo su alcune delle  nostre regioni, tornerà nuovamente a mordere.

Ecco quindi servita la bella estate settembrina, condita però da valori termici degni di luglio o agosto, ponendo per il futuro qualche dubbio più che lecito riguardo IL MODO in cui tale affronto dell'anticiclone che arriva a calpestare i piedi all'autunno, potrà risolversi nei giorni e nelle settimane a venire. Sperando da qui alla fine di settembre di non dover nuovamente fare i conti con disastrosi eventi alluvionali la cui linfa vitale arriva anche e soprattutto dall'elevato surplus di calore accumulato e preservato sul Mediterraneo dell'insediamento di questi anticicloni proprio nel periodo avanzato della stagione.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.47: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente a Torre Del Greco (Km. 12,5) in uscita in direzione da Salerno dalle 12:43 del 20 ott 2..…

h 12.47: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente a Firenze Sud (Km. 300,9) in entrata in entrambe le direzioni dalle 12:40 del 20 ott 20..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum