Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un dicembre così CALDO sulle montagne del BEULLUNESE solo nel 1926

Davvero un mese eccezionalmente mite per la montagna veneta.

In primo piano - 13 Gennaio 2007, ore 08.32

Questo mese è risultato caldo, soleggiato e di stampo autunnale. Il mese è trascorso all’insegna del bel tempo, ad eccezione della fase fra il 6 ed il 9 caratterizzata da tempo perturbato e mite, durante la quale il limite delle nevicate è rimasto oltre i 2000-2200 m per i primi tre giorni, prima di scendere a quote più basse il quarto giorno. Le temperature medie mensili sono risultate mediamente superiori alla norma di 1-2°C nelle valli e di 2-3°C in quota. Per il quarto mese consecutivo, dunque, la temperatura media mensile è risultata circa 2°C superiore al valore normale, una situazione termica autunnale e di inizio inverno sicuramente eccezionale, riscontrabile in passato, (nelle serie storiche disponibili per la provincia di Belluno), solo nel lontano 1926. Le precipitazioni totali mensili sono risultate abbondanti, specie sulle Prealpi, dove è piovuto più del doppio del valore medio di questo mese. Si tenga conto però che esse si sono concentrate quasi tutte nelle prime 12 ore del giorno 9, durante un’intensa fase di maltempo, con quantitativi irrisori negli altri 5-6 giorni di pioggia del mese. La neve, a causa anche delle temperature miti, è risultata scarsa, specie alle quote medio-basse, o addirittura assente nei fondovalle della Val Belluna e del Feltrino. Di questo mese si devono ricordare: ·le notti molto miti per la stagione dei giorni 7 ed 8 (temperature minime di +8.5°C a Feltre, +7°C ad Agordo, +4°C a Sappada); ·le piogge molto abbondanti del giorno 9 (a Valpore, nell’alta Valle di Seren, cadono 195 mm di pioggia in 12 ore e 242 mm in due giorni) e le forti raffiche di vento che investono le cime prealpine lo stesso giorno (109 km/h sul Monte Cesen e 80 km/h sul Cansiglio); ·per il quarto giorno consecutivo la forte inversione termica notturna del giorno 26 (alle ore 7 in Val Visdende temperatura di -11°C a fondovalle e +3°C a quasi 2000 m). In tutto si sono avuti 19 giorni soleggiati, 7 variabili e 5 perturbati.

Autore : Bruno Renon, Arpav centro valanghe Arabba

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum