Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un cambiamento nel week-end: tornano gelo e neve su molte zone italiane

In primo piano - 19 Febbraio 2019, ore 21.26

Quelle che fino a pochi giorni fa erano lontane ipotesi ora iniziano a tramutarsi in qualcosa di più concreto e realmente fattibile: gran parte dell'Italia vivrà una nuova fase di freddo intenso, questa volta proveniente dalla Russia, che potrebbe anche riportare la neve a bassissima quota. 

Attualmente troviamo il predominio dell'alta pressione su buona parte dell'Europa centro-occidentale, Italia inclusa, che sta regalando tempo stabile e temperature piuttosto alte per il periodo. Tra domani e sabato l'alta pressione raggiungerà l'apice della sua intensità tra Spagna, Francia, Gran Bretagna, Germania e nord Italia dove ci aspettiamo temperature molto miti, anche superiori ai 17/20°C.

NEL WEEK-END TORNA IL GELO!

Sarà proprio questo vasto campo di alta pressione ad innescare la discesa di una nuova ondata di freddo verso l'Italia : l'anticiclone si incuneerà sin verso la Scandinavia costringendo una vasta massa gelida continentale, proveniente dalla Russia, a muoversi verso il Mediterraneo in moto retrogrado (ovvero da est verso ovest). L'aria gelida irromperà tra sabato 23 e domenica 24 sulle regioni del medio-basso Adriatico e del sud causando un calo delle temperature anche di oltre 12/13°C, in grado di portare la colonnina di mercurio tra 0 e 4°C un po' ovunque. 

Con l'arrivo della massa d'aria gelida potrebbero verificarsi anche locali nevicate sino a bassa quota (principalmente su Puglia, Calabria e Sicilia), ma l'elemento di maggior rilievo sarà il vento impetuoso di tramontana o grecale su gran parte del centro-sud. Riguardo il possibile arrivo della neve a bassa quota ne parleremo meglio in un nuovo approfondimento tra domani e giovedì, quando tutta la situazione sarà più chiara.

La perturbazione sarà molto rapida tanto che già da domenica mattina la situazione potrebbe migliorare, ma attenzione: nel corso della prossima settimana potrebbero affacciarsi nel Mediterraneo altre incursioni fredde da est, di cui potremo dirvi qualcosa in più nei prossimi giorni. 

Il nord Italia e il Tirreno settentrionale continueranno ad essere sovrastate dall'alta pressione per tutto il week-end e anche per parte della prossima settimana: l'unica nota di rilievo sarà un momentaneo e lieve calo delle temperature tra sabato e domenica.

 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum