Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un autunno "scuro" sull'Iberia

Il freddo russo? Ma é qui in Castiglia!

In primo piano - 15 Novembre 2000, ore 14.40

Veramente questo autunno in Spagna si sta rivelando come un vero autunno. Il fatto é che ormai da due mesi si ripete la stessa configurazione isobarica a scala europea. Una depressione costante sulle isole britanniche e dintorni, e due anticicloni di blocco -specie quell' anomalo bestione sull'Europa dell'est a carattere subtropicale in quota (e siamo ormai a metà novembre ed in altre circostanze a Mosca si erano già registrati almeno i -10°C...)quest'anno dov'è il freddo? Da noi: esattamente sull'altopiano castigliano. Questa situazione di blocco sta provocando sull'Iberia correnti di prevalenza atlantica con ripetute scariche postfrontali di aria di origine polare marittima che fa si che nelle ultime settimane le città spagnole stiano registrando temperature basse -non è raro il fatto che Madrid, a 700 m abbia registrato il valore minimo più di una volta fra tutte le capitali europee, attorno allo 0ºC. Comunque ancora non abbiamo avuto nessuna "ondata di freddo" veramente "seria". La situazione rimane sempre in attesa che quell'anticiclone russo diventi un vero e proprio anticiclone invernale e si cominci ad accumulare aria gelida sul continente o -meglio per la Spagna- che si formi un'alta pressione di blocco sul mare del nord ed in quel caso verso la Penisola Iberica punterebbero correnti fredde dal nordest canalizzate fra le Alpi ed i Pirenei, investendo direttamente il quadrante nordorientale. Purtroppo con questa situazione la siccità sta diventando la norma nelle regioni del sudest, anche se si sono registrati gravi temporali verso la metà di ottobre. L'enorme quantità d'accqua caduta in quattro giorni ha fatto più male che bene e la maggioranza se n'è andata al mare con le incredibile piene registrate dall'Ebro in giù. Dall'altra parte, le regioni del nordovest, tutte quelle più direttamente colpite dai venti settentrionali hanno raggiunto ormai a metà di novembre il doppio della quantità mensile di pioggia statisticamente normale (La Coruna porta 210 litri, e la norma è che nell'intero mese se ne registrassero 130). Nancano 17 giorni e le mappe non mostrano un decciso cambiamento di scenario. Per quello che riguarda la zona da dove vi scrivo, Catalogna, l'autunno sta diventando uno dei più "scuri" degli ultimi anni. La mancanza di situazione calde in quota e l'effetto favorevole a correnti di ritorno a ridosso dei Pirenei con un mare ancora caldo ha fatto si che praticamente tutte le perturbazioni si siano mostrate abbastanza attive da queste parti. A Barcellona sui 31 giorni di ottobre abbiamo avuto 12 di pioggia, 14 interamente coperti -dunque: 26 giorni di "maltempo"- e finalmente soltanto 5 completamente soleggiati -di cui tre sono stati giorni ventosi e abbastanza freddi. Per quello che riguarda la metà di novembre si può dire che siamo una decina di giorni avanti su quello che sarebbe normale. La settimana scorsa abbiamo raggiunto per la prima volta gli 0 ºC sul litorale, concretamente nell'osservatorio del Parco Naturale del Empordà (Costa Brava) e a Barcellona, in periferia si sono toccati i 4ºC. Mentre l'inverno castigliano si è fatto vedere a Madrid, Valladolid, etc. con temperature massime non superiori ai 10 come ad inizio dicembre. Un'altra caratteristica è il carattere delle piogge registrate: i classici temporali di autunno hanno lasciato il suo posto a piogge deboli, persistenti e di carattere più che altro invernale. Ecco perchè si può dire che da noi questo autunno sta mostrandosi veramente "scuro", un tanto freddino e grigio. Un salutone dall'altra parte del Mediterraneo. Come di consueto oggi a Barcellona è coperto, abbiamo 11 ºC e dovrebbe fare qualque debole pioggia entro stasera o domani. Un grande saluto per tutti gli amici di Meteolive.

Autore : Albert P.Beà

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum