Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un'altra gatta da pelare...

A metà della settimana prossima si potrebbe concretizzare una situazione di BLOCCO, potenzialmente pericolosa per il nord-ovest. Ecco tutti i dettagli.

In primo piano - 12 Ottobre 2012, ore 10.37

Vincerà la depressione atlantica oppure l'anticiclone più ad est opporrà resistenza?...ma quanta resistenza? Sufficiente per far piovere (e anche molto) sul parte delle nostre regioni oppure a ricacciare le precipitazioni in Francia, sotto il ruggito dell'alta pressione che risalirà sulla nostra Penisola?

Ecco servito su un piatto d'argento un nuovo tormentone modellistico, un bel rompicapo a cui cercheremo di dare risposte nel corso dei prossimi giorni.

La cartina sopra riportata è molto eloquente ed è valida per la giornata di giovedì 18 ottobre. Notate la vasta saccatura che abbraccerà gran parte dell'Europa occidentale. Più ad est si dipartirà un "canale sciroccale" che potrebbe colpire con piogge pesanti il nord-ovest e la Sardegna (freccia rossa) mentre sulle altre regioni l'aumento termico sarà scontato stante l'intervento di correnti calde dal nord Africa.

Il problema principale di queste situazioni è stabilire la linea di confine tra il tempo caldo/secco da quello intensamente perturbato.

Al momento le quotazioni per uno sfondamento da ovest ( o un blocco abbastanza pericoloso per i settori di ponente) sono in maggioranza rispetto alla tesi della rimonta dell'alta pressione sul Mediterraneo.

Volendo ragionare in termini di percentuale, diamo un 60% per un possibile blocco, con piogge abbastanza pesanti sui settori occidentali ed un restante 40% all'eventuale rimonta dell'alta pressione.

Seguite tutti i nostri aggiornamenti!


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum