Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimo run del modello americano LIVE!

Cosa bolle in pentola nel nuovo run del modello americano? Scopritelo insieme a noi!

In primo piano - 10 Luglio 2014, ore 12.00

Commentiamo insieme la corsa di mezzogiorno del modello americano.

Per il fine settimana arrivano sostanziali conferme circa la presenza di temporali su molte zone del nostro Paese.

La giornata di domenica sarà ancora governata da una blanda circolazione di bassa pressione, una sorta di "ansa instabile" che ricoprirà gran parte della nostra Penisola.

Con una situazione del genere, il tempo non potrà essere "a posto" ma presenterà un alto grado di inaffidabilità con temporali sparsi alternati a schiarite.

L'instabilità resterà padrona dell'Italia anche nella giornata di lunedi 14, con temporali più frequenti al centro-sud. Un po' di instabilità sarà ancora presente anche nella giornata di martedì 15, ma in un contesto nettamente migliore e con ampi spazi di cielo sereno. L'alta pressione, lentamente, inizierà la sua opera di rimonta...

Ecco difatti l'anticiclone padrone del Mediterraneo e dell'Italia nel corso della giornata di mercoledì 16 luglio.

Giungono qundi conferme anche da questo run circa l'ondata di caldo attesa per la metà della settimana prossima in Italia.

 

 

 

Bel tempo e caldo sull'Italia anche nelle giornate di giovedì 17 e venerdi 18 luglio.

Lo spaccato delle temperature a 1500 metri di quota atteso per la giornata di venerdì 18 ci mostra un caldo molto intenso in prossimità della Penisola Iberica e il sud della Francia, ma anche la nostra Penisola sarà alle prese con temperature elevate.

 

 

Per domenica 20 luglio, il modello americano si allinea in parte con l'inglese e pone una saccatura in quota in avvicinamento alle nostre regioni settentrionali, con un discreto carico di temporali in arrivo da ovest.

Al centro e al sud comanderà invece il bel tempo e il caldo, senza disturbi degni di nota.

 

 

 

Dopo una bella distensione dell'alta pressione delle Azzorre verso levante che avverrà tra il 21 e il 24, nella giornata di venerdì 25 potrebbe verificarsi un nuovo passaggio instabile sulle nostre regioni settentrionali.

Invariata la situazione al centro-sud dove seguiterà a prevalere il bel tempo e il caldo.

In poche parole, secondo questo run l'estate potrebbe effettivamente partire alla metà della settimana prossima, ma con disturbi successivi che influenzeranno segnatamente le nostre regioni settentrionali.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h : SS16 Adriatica

h 20.23: A7 Milano-Genova

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A12 Genova-Rosignano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum