Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: un nuovo riscaldamento stratosferico favorirà una destabilizzazione del Vortice polare

Le ultimissime dalla stratosfera.

In primo piano - 28 Gennaio 2008, ore 10.55

In questi giorni si è verificato un potentissimo minor warming, che per poco non ha provocato una inversione dei venti zonali sul polo nord. La mancata propagazione dello stesso non provocherà però grosse ripercussione sulla circolazione troposferica nord emisferica. Tuttavia il VPS ha ricevuto un duro colpo da questo riscaldamento, che tra l'altro, di riflesso, favorirà la genesi di un nuovo warming stratosferico. In questo caso la situazione inizierebbe a farsi più dinamica, con il VPS che dalle ultime elaborazioni modellistiche apparirebbe fortemente disturbato ed ellittico a presagire possibili scambi meridiani/retrogressioni con indice AO in calo intorno alla fine della prima decade di febbraio. Il nuovo warming stratosferico, unitamente a forzanti troposferiche favorevoli, sembrerebbe portare nuovamente alla ribalta la configurazione tanto in auge in dicembre, con l'isolamento di una cella di alta pressione sulla regione scandinava e discesa di aria fredda artico-continentale sul suo lato orientale in direzione dell'europa centro-orientale e forse comparto mediterraneo. Dunque in altre parole ondate di freddo potrebbero interessare l'italia soprattutto nella seconda decade del febbraio. Gli ultimi aggiornamenti dei medio-bassi piani isobarici stratosferici evidenziano proprio questa dinamica,con la discesa di un "tentacolo" del VP sull'europa orientale in possibile traslazione verso la nostra penisola. Attendiamo quindi conferme o smentite, consci che l'attività del VP che ha raggiunto il suo apice i primi giorni di gennaio grazie ad un anomalo raffreddamento stratosferico, tenderà nelle prossime settimane ad un graduale calo, favorito sia dall'avanzamento stagionale, sia dai ripetuti warming destabilizzanti.

Autore : Filippo Casciani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.02: A4 Brescia-Padova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Sirmione (Km. 253,7) in uscita in entrambe le direzioni…

h 11.02: A10 Genova-Ventimiglia

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Genova Aeroporto (Km. 2,3) in uscita in entrambe le dir..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum