Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime: tutto il maltempo che vivremo!

Per sapere tutto in pochi secondi.

In primo piano - 11 Ottobre 2012, ore 13.48

Nella mappa abbiamo segnalato la convergenza delle correnti in tre punti geografici precisi nel corso della notte su venerdì.
**C'è un po' di preoccupazione per i fenomeni attesi tra stasera e venerdì mattina sul litorale ligure centrale, ma anche a ridosso tra litorale toscano e laziale, dove il nostro modello prevede convergenze pericolose di correnti, con possibile formazione di fenomeni particolarmente intensi e piogge temporalesche abbondanti e generate da nuclei autorigeneranti. Al momento non si esclude un evento che possa superare i 200mm in poco meno di tre ore. Convergenze sono attese anche tra Riminese e Pescarese sul litorale adriatico, ma qui i fenomeni dovrebbero rimanere concentrati soprattutto in mare aperto.  

**Venerdì sera un impulso freddo transiterà sul settentrione, attivando alcuni nuclei temporaleschi anche sul nord della Valpadana e brevi rovesci di neve sulle Alpi sin verso i 2000m.

**Sabato dell'instabilità sarà ancora presente sul Triveneto e l'Emilia-Romagna con rovesci diffusi in mattinata, seguiti da un temporaneo miglioramento con il passare delle ore. Attività cumuliforme si registrerà anche lungo tutta la dorsale appenninica centro-settentrionale con locali spunti temporaleschi pomeridiani. Bel tempo al nord-ovest. 

**Domenica si conferma una giornata uggiosa con qualche piovasco al nord, specie a ridosso dei rilievi, tempo migliore altrove.

**Confermato il forte peggioramento di lunedì con piogge e temporali al nord e lungo tutte le regioni tirreniche, in particolare su Liguria, Toscana, Lazio, Lombardia, Triveneto. I fenomeni potranno assumere carattere nevoso oltre i 1600m sulle Alpi.

**Martedì miglioramento al nord, poi anche sulle centrali tirreniche, perturbato al sud e sul medio Adriatico, migliora entro sera.

**Un altro peggioramento del tempo potrebbe intervenire da mercoledì sera al nord e sulla Toscana per il passaggio di un altro impulso perturbato.

**Anche le ultime elaborazioni confermano che l'ottobre potrebbe mantenersi instabile sino a fine mese, soprattutto al nord e su parte del centro, meno al sud.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum