Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME NEWS: tutto su maltempo in arrivo, neve al Giro d'Italia, fiumi in piena, tendenza

MeteoLive è stato oggetto nel primo pomeriggio di un attacco hacker proveniente dal Kosovo che ha cancellato i nostri articoli della giornata. Riassumiamo qui brevemente le tematiche trattate nella giornata odierna.

In primo piano - 17 Maggio 2013, ore 15.38

-VENETO: ancora fiumi ai limiti di guardia o in tracimazione controllata sul Veneto, dove comunque è attesa una tregua del maltempo in serata, ma nuove precipitazioni interverranno entro sabato sera persistendo almeno sino al pomeriggio di domenica, per cui la situazione resta di massima allerta.

-WEEK-END: temporali sono attesi durante il fine settimana. Al nord-ovest si presenteranno soprattutto nella giornata di sabato, assumendo localmente carattere di forte intensità sul Piemonte, per poi spingersi entro sera anche sulla Lombardia, coinvolgendo anche Toscana, Sardegna, poi Umbria ed alto Lazio. Domenica ancora temporali sulle regioni centrali tirreniche e tra Lombardia, Emilia-Romagna e Triveneto, schiarite al nord-ovest, tendenza a successivo miglioramento anche altrove. Al sud e sul resto del centro sabato con prevalenza di sole, un po' di nuvolaglia domenica con rovesci su zone appenniniche del centro, nord Marche, Campania e Calabria tirrenica, per il resto ancora sole.

-GIRO D'ITALIA: 2 tappe a rischio neve sia sabato al Sestrière, dove sono previsti forti rovesci di neve, sia domenica sul Galibier, dove potrebbe accumularsi molta neve nella notte precedente oltre i 2200m, probabili cambiamenti di percorso.

-PROSSIMA SETTIMANA: ancora tempo instabile lunedì al nord e sulle zone interne del centro, specie in Toscana, con rischio di acquazzoni e temporali. Da martedì tempo relativamente più stabile ovunque, specie al centro-sud, ma attenzione ad un corpo nuvoloso africano in transito a ridosso delle isole e il meridione tra mercoledì e giovedì, ma non dovrebbe recare fenomeni di rilievo. In seguito possibile nuovo afflusso di aria fredda dal nord Europa per il 25-26 diretto in Adriatico, da verificare.

-POLLINI: atteso un peggioramento delle concentrazioni polliniche nel corso della prossima settimana, in concomitanza con il miglioramento delle condizioni atmosferiche. Gli allergici sono avvertititi. In questo periodo soffre di più chi è allergico a graminacee, parietaria, olivo.




 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.17: Milano Via Elio Vittorini

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Camaldoli…

h 08.16: Roma Viale Vaticano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Vaticano…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum