Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime NEVE a bassa quota al nord: aumentato il rischio di FIOCCHI sul Piemonte per le prossime ore!

Perde un po' d'importanza il mesominimo previsto in Valpadana, perchè a far lievitare le nevicate ci penseranno dapprima i venti di Scirocco tra Biellese ed Ossola.

In primo piano - 21 Novembre 2013, ore 11.11

Qui di fianco la soluzione del nostro lam WRF con i fenomeni spostati più verso levante.
Termiche più favorevoli e Scirocco teso per gran parte del pomeriggio. Ecco perchè il Piemonte, ma segnatamente il Biellese e l'Ossola si troveranno a sperimentare probabilmente delle nevicate anche rilevanti a partire dai 300m nelle prossime ore.

Il mesominimo al suolo previsto tra est Piemonte ed ovest Lombardia è ancora contemplato da alcune mappe, tra cui il nostro modello WRF, che vi postiamo, ma altri modelli, che ieri condividevano la stessa ipotesi, oggi se la sono in parte rimangiata, optando per la formazione di diversi camini temporaleschi allineati da sud verso nord a ridosso dell'alta pianura e diretti verso la fascia alpina.

La soluzione ci lascia un po' perplessi, perchè in realtà lo sfondamento dell'aria fredda da ovest anche nei bassi strati sembra probabile e questo determinerebbe certamente un contrasto e lo scalzamento repentino della corrente più umida e mite di Scirocco, con possibili temporali NEVOSI anche sull'ovest della Lombardia.

C'è però da dire che la cosa potrebbe risultare ugualmente possibile anche senza formazione di mesominimi, basterebbe qualche folata fredda termica da ovest per abbassare il limite delle nevicate. Oltretutto il modello vede sulle teste della Valpadana occidentale una -2°C a 1200m (visti i bassi geopotenziali), più che sufficiente a favorire il fenomeno a questo punto della stagione.

Altri rovesci potrebbero innescarsi nel corso della notte su gran parte del nord, ma molti modelli li vedono soprattutto sulla Lombardia, il Trentino Alto Adige, il Cadore e l'alto Piemonte, per poi lasciar posto a schiarite nella mattinata di venerdì.

Riasssumendo: chi potrà vedere la neve?
Biella e Novara potranno vedere qualche fiocco nel pomeriggio-sera al 55-65% secondo il nostro modello, al 75% secondo altri modelli, Domodossola anche al'85-90% secondo tutti i modelli, Varese al 70% per tutti i modelli, Cuneo al 100% per altri modelli, mentre per il nostro vedrà poco perchè fuori linea così come Torino, che altri danno sotto alcuni rovesci nevosi durante la serata e la notte. 

Tutte le altre città potranno sperimentare qualche momento di pioggia mista a neve o anche grandine un po' per tutti i modelli, ma in un contesto piovoso e con temperature sempre decisamente sopra allo zero.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum