Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME MODELLO EUROPEO: uno sguardo alla terza decade dicembrina

Diamo un'occhiata a quella che potrebbe essere l'evoluzione del tempo a LUNGO TERMINE. Rinforzo del Vortice Polare con risvolti miti sull'Europa? Questa rimane l'evoluzione più probabile ma non l'unica possibile e soprattutto non sarebbe in ogni caso mitezza ovunque. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 11 Dicembre 2016, ore 21.15

Coerentemente con quanto già evidenziato nei recenti aggiornamenti, masse d'aria fredda di origine continentale continueranno ad interessare i settori orientali del nostro continente con particolare riferimento della Russia, dove per diversi giorni ritroveremo valori assai inferiori allo zero dovuti al deposito di freddo nei bassi strati.

Avremo però a che fare con un secondo grande elemento di interesse rappresentato dal rinforzo fisiologico quanto inevitabile del Vortice Polare che si manifesterà attraverso l'intensificarsi delle depressioni extratropicali sull'oceano Atlantico settentrionale.

Ebbene tali figure depressionarie funzionano a tutti gli effetti come veri e propri "poli attrattivi" da parte delle masse d'aria calda di origine subtropicale che tenderanno a conquistare la fascia delle medie latitudini d'Europa. Tale circolazione sarà quella in assoluto predominante sull'ovest d'Europa. Paesi come il Regno Unito, la Penisola Iberica, la Francia e l'ovest della Penisola Scandinava vivranno un periodo votato alle temperature miti.

Questa stessa massa d'aria mite potrebbe tuttavia ancora avere delle difficoltà a penetrare in modo efficace al cuore d'Europa (Paesi dell'est - Finlandia - Russia) laddove i modelli mettono già adesso in evidenza la persistenza di una circolazione fredda continentale.

L'alta pressione continuerebbe ad avere il proprio cuore più caldo in posizione leggermente defilata verso il nord-ovest Europa, lasciando così aperto uno spiraglio d'aria più fredda verso i Balcani ed il Mediterraneo orientale che potrebbe in parte riguardare anche l'Italia con valori di freddo MODERATI.

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.18: Roma Lungotevere Maresciallo Diaz

incidente

Incidente sulla Viale Antonino di San Giuliano possibili rallentamenti…

h 07.56: A27 Mestre-Belluno

incidente

Incidente a Barriera Di Venezia in direzione Belluno dalle 07:11 del 27 mag 2017 pesante…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum