Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime modello americano Live: NEVE quasi senza sosta al nord-ovest da stasera a giovedì pomeriggio?

Apprendiamo le ultime notizie dal modello americano.

In primo piano - 29 Gennaio 2014, ore 11.49

Il modello americano nell'ultima corsa accorcia la durata della pausa tra il fronte in transito tra le 19 e le 02 e quello successivo, in arrivo già dalle 06 del mattino di giovedì.

Questo intervallo certamente, in condizioni termiche un po' al limite, non farà bene al Triveneto e all'est della Lombardia, perchè darà modo allo Scirocco di erodere gli strati freddi alle quote più delicate: gli 800m, mentre ad ovest dell'Adda, le temperature a tutte le quote dovrebbero mantenersi favorevoli al mantenimento delle nevicate sino in pianura, che infatti non tarderanno a ricominciare.

Questa volta avranno un impatto molto più netto laddove colpiranno; infatti si tratterà di precipitazioni convettive particolarmente intense, che si attiveranno lungo una striscia di territorio compresa tra Genova e Savona, dove la Tramontana scura incontrerà venti umidi di Scirocco, partorendo nuclei temporaleschi intensi, in viaggio dalla Liguria verso il basso Piemonte e il sud ovest lombardo, ma i fenomeni dovrebbero comunque risultare estesi a tutti i settori.

Una simile congiuntura potrebbe favorire omotermia della colonna d'aria con valori attorno a +0, +1°C; l'intensità dovrebbe essere tale da preservare i fiocchi sino al suolo, con attecchimento al suolo soprattutto al di fuori dei centri urbani.

L'azione dello Scirocco però non si esaurirà ad est dell'Adda, ma continuerà la sua opera distruttrice dello strato freddo verso ovest, innescando una corrente da nord di rientro in grado, pur lentamente, di far passare a pioggia tutto il nord della Lombardia sino alle quote collinari e poi anche la parte settentrionale del Piemonte, mentre su basso Milanese occidentale, Pavese, Alessandrino ed Astigiano la neve potrebbe continuare a cadere incessante sin verso sera. Nel pomeriggio comunque anche Milano e Torino passeranno gradualmente a pioggia.

I fenomeni dovrebbero poi continuare ad intermittenza, anche nella giornata di venerdì, ma con limite neve così distribuito: ovest Alpi 400-700m, Alpi centrali 800-1200m, Alpi orientali 1000-1400m. Segiuite però tutti gli aggiornamenti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum