Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime METEO delle 12: tutte le novità sul FREDDO in arrivo

Cosa bolle in pentola nell'ultimo run del modello americano?

In primo piano - 16 Marzo 2018, ore 12.20

CONFERME: ci attende un fine settimana molto instabile su quasi tutta la nostra Penisola; "instabile" non significa che pioverà dalla mattina alla sera, ma sottintende un tempo inaffidabile tipico del mese di marzo.

Schiarite si alterneranno ad intensi annuvolamenti con associati rovesci o locali manifestazioni temporalesche più intense al nord e al centro. Quota neve sui 700-800 metri al nord, 1000-1200 metri lungo la dorsale appenninica.

Temperature in calo a partire dal nord specie nella giornata di domenica.

FREDDO: secondo l'ultima corsa americana, il momento più freddo intercorrerà a metà della settimana prossima, indicativamente nella giornata di mercoledi 21 marzo...proprio il giorno di inizio della primavera astronomica.

Secondo questo run avremo isoterme tra -4 e -7 sulla nostra Penisola; il freddo probabilmente verrà edulcorato con le prossime emissioni, ma se queste mappe fossero confermate sarebbero possibili nevicate a quote alquanto basse su alcune zone del centro.

 

NUOVA PERTURBAZIONE: sul finire della prossima settimana un fronte nord atlantico potrebbe gettarsi nel calderone mediterraneo già ampiamente depressionario e in un contesto termico ancora abbastanza freddo.

 

 

 

 

L'azione di "cattura" del Mediterraneo nei confronti della saccatura sopra citata darà luogo ad una depressione posizionata tra le Baleari e la Corsica.

In questo frangente il tempo tenderebbe a peggiorare al nord, sulla Sardegna e sul Tirreno con piogge più o meno intense e nevicate sulle Alpi e il nord Appennino a quote non elevate.

L'evoluzione della depressione verso levante metterebbe poi quasi tutta l'Italia sotto condizioni di maltempo con piogge in intensificazione ad iniziare da ovest.

Per avere una FASE MITE e PIU ASCIUTTA si dovrà aspettare martedi 27 marzo, stante un breve allungo dell'alta pressione atlantica verso il Mediterraneo.

 

 

 

 

 

Si tratterà solo di una breve tregua in quanto già nella giornata di giovedì 29 marzo un fronte freddo scenderà da nord e taglierà come una lama nel burro il flebile tessuto anticiclonico costruito faticosamente nei due giorni precedenti.

Torneranno piogge, nevicate sulle Alpi e temperature non all'altezza della stagione in corso, specie al centro e al nord.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.05: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code causa rallentamenti per curiosi nel tratto compreso tra Svincolo Settimo Milanese-SS11: S.Siro..…

h 20.55: A9 Lainate-Chiasso

rallentamento

Traffico rallentato causa lesioni a strutture nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum