Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME METEO: dall'inverno anticipato al rischio alluvione sino al caldo del meridione!

Sarà una settimana con diversi colpi di scena.

In primo piano - 10 Ottobre 2016, ore 09.15

-L'anticiclone in posizione anomala sulla Scandinavia consentirà ancora per 48 ore ad un vortice freddo ormai posizionato tra centro Europa e nord Italia di dar vita a condizioni quasi invernali su gran parte del Paese, distribuendo instabilità, temperature inferiori alla media del periodo e precipitazioni anche di tipo nevoso sulle Alpi.

-Martedì mattina sulle Alpi il limite della neve potrà collocarsi localmente sin verso i 1200m. Naturalmente queste precipitazioni contribuiranno a frenare l'ablazione dei ghiacciai.

-Giovedì una depressione in arrivo da ovest trasformerà completamente lo scenario barico; crollerà l'anticiclone scandinavo, perderà importanza il vortice freddo sulle nostre regioni e un flusso di correnti calde dai quadranti meridionali porterà ad un sensibile rialzo delle temperature al sud, moderato al centro, più lieve al nord.

-Il rialzo delle temperature porterà con sé aria umida che, unitamente al passaggio di un esteso sistema frontale, recherà tra giovedì e venerdì piogge anche abbondanti al nord-ovest, temporali sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna e poi fenomeni in graduale estensione su nord-est e regioni centrali adriatiche. Nel frattempo all'estremo sud potranno tornare punte termiche estive, in particolare sulla Sicilia.

-Il limite della neve sulle Alpi nell'episodio perturbato tra giovedì e venerdì inizialmente si collocherà intorno ai 1600-1800m, per salire poi oltre i 2000m.

-Nel corso di sabato il tempo tenderà a migliorare e da domenica potremmo sperimentare qualche giorno di stabilità in compagnia dell'anticiclone, anche se al nord non mancheranno locali situazioni nebbiose sulle pianure, dopo le copiose piogge che si vanno profilando.

-Nel corso della terza decade di ottobre comunque potrebbero verificarsi nuove sorprese. L'anticiclone infatti non si annuncia affatto come duraturo, almeno al momento.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.19: Tangenziale Est (RM)

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Incrocio Uscita San Lorenzo-Larg..…

h 08.18: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 4,618 km dopo Incrocio Valsavignone (Km. 158) e 1..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum