Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME LIVE: neve, focus sul maltempo, le prospettive...

Le ultimissime notizie dalla redazione.

In primo piano - 30 Gennaio 2014, ore 09.27

-Sacche di aria fredda e l'intensità dei fenomeni consentiranno ancora momenti di neve sino in pianura o quasi a ridosso dell'Appennino ligure ed emiliano: attesa neve in particolare tra Piacenza e Reggio, oltre i 200m sull'Emilia orientale con limite in generale rialzo quando lo Scirocco eroderà lo strato freddo alle medie quote.

-Ancora qualche possibilità di neve mista a pioggia sulle città padane nelle ore della mattinata, ma solo dove le temperature e l''intensità dei fenomeni lo consentiranno, in un contesto però ormai votato alla pioggia. Seguiterà invece a nevicare con buona intensità oltre i 400-500m e nelle vallate alpine sin nei fondovalle, specie in quelli più stretti.

-Attesa molta pioggia sul Triveneto dal pomeriggio odierno a venerdì mattina, con tanta neve sulle Alpi oltre i 1300-1500m e precipitazioni anche superiori ai 120mm in meno di 24 ore, soprattutto tra Bellunese ed Udinese.

-Attesi molti temporali tra bassa Toscana e Lazio nella serata odierna con possibili grandinate, allagamenti e disagi ed accumuli anche oltre i 50mm in 1-2 ore.

-Nel corso di venerdì il maltempo subirà una parziale attenuazione, anche se non mancheranno ulteriori picchi di pioggia su Veneto orientale ed alto Friuli, così come sul Lazio, Umbria e Romagna. 

-Nel fine settimana sono nuovamente da rimarcare condizioni potenzialmente pericolose per il settore jonico, dove tra sabato sera 1 e domenica mattina 2 febbraio, potrebbero abbattersi forti precipitazioni di tipo temporalesco e di origine marittima, con particolare accanimento su Calabria jonica e costa lucana meridionale.

-Sempre nel week-end ripresa dei fenomeni sull'arco alpino centro-orientale e le Venezie con limite della neve in lento abbassamento a partire dalle vallate più settentrionali.

-Le prospettive per la prossima settimana vedono un po' di freddo al nord sino a mercoledì, quando arriverà una perturbazione ancora in grado di portare neve sino a 600-700m su Alpi e nord Appennino, tempo variabile ma mite al centro-sud.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum