Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: in arrivo fase culminante della NEVICATA al nord, guardate che accumuli previsti!

Forti nevicate tra il pomeriggio-sera attese ancora su Lombardia, Appennino ligure, basso Piemonte orientale, Emilia e Triveneto.

In primo piano - 11 Febbraio 2013, ore 12.39

Sembra tutto molto "soft" ma proprio dal primo pomeriggio la NEVE non scherzerà più sul settentrione, regalando soprattutto su Lombardia, Veneto settentrionale, alto Friuli e Trentino, nevicate a tratti copiose, che potrebbero compromettere seriamente la viabilità sulle strade.

Si sta occludendo infatti il corpo nuvoloso attualmente disteso tra il nord ed il centro Italia, ed oltretutto giungono ad intensificarlo nuclei convettivi per nulla trascurabili, quelli che apporteranno gli accumuli nevosi più significativi, in particolare sulle zone che andiamo a citare e nel seguente lasso di tempo, dalle 14 di oggi alle 02 di martedì:
-LOMBARDIA: dai 10 ai 20cm, con accumuli più importanti nel Milanese.

-VENETO: dai 15 ai 25cm, con accumuli più rilevanti lungo la fascia montana e pedemontana

-TRENTINO: dai 10 ai 25cm, con accumuli più rilevanti tra Trento e Rovereto.

-FRIULI VENEZIA GIULIA: dai 10 ai 35cm, con accumuli più rilevanti su alto Pordenonese e alto Udinese.

-EMILIA: dai 10 ai 20cm con accumuli più rilevanti sulle province di Parma, Piacenza e Reggio.

-PIEMONTE orientale: accumuli tra 10 e 22cm, specie su Alessandrino.

-LIGURIA: sull'Appennino mediamente oltre i 300m ancora 20cm.

Altrove accumuli generalmente inferiori ai 15cm, con piogge su Romagna e coste del Veneto e del Friuli Venezia Giulia.

L'intensità dei fenomeni dovrebbe consentire anche un lieve calo delle temperature ed un attecchimento più convincente dei fiocchi anche in città, perchè la fusione dei fiocchi in caduta sottrae calore all'ambiente e il deposito irruento sull'asfalto ne determina un abbassamento della sua temperatura superficiale. Il calare della sera agevolerà oltretutto l'attecchimento...

Solitamente i modelli tendono leggermente a sovrastimare gli accumuli, quindi prendete sempre tutto con beneficio d'inventario. Gli effetti della perturbazione dovrebbero esaurirsi entro l'alba di martedì, successivamente si verificheranno solo modeste e sporadiche nevicate su Lombardia ed Alpi e Prealpi centro-orientali, in attenuazione entro mezzogiorno.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum