Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: Il tempo stabile ha le ore contate, nuove insidie all'orizzonte

Uno sguardo al tempo della prossima settimana: nuove giornate di tempo instabile si profilano già a medio termine.

In primo piano - 6 Aprile 2018, ore 21.30

Attualmente il bacino centrale del Mediterraneo risulta interessato da un promontorio mobile di alta pressione che garantisce condizioni atmosferiche stabili pressochè su tutto il nostro territorio. Avrà però carattere temporaneo; dalla seconda metà di domenica 8 aprile, le condizioni atmosferiche subiranno infatti una veloce trasformazione verso scenari nuovamente inquieti ed instabili. A determinare questo nuovo cambiamento, una circolazione di bassa pressione che partendo dai settori ovest europei, tenderà a macinare chilometri verso il Mediterraneo centrale, andando in tal modo ad interessare anche il nostro territorio nazionale. 

La complessa struttura depressionaria riceverà contributi d'aria fredda in arrivo dall'oceano nord Atlantico; i relativi minimi al suolo verranno mantenuti ad ovest dell'Italia e questo, per il nostro Paese, significherà un richiamo persistente di venti meridionali associati a frequenti condizioni di instabilità. Il tempo risulterà spesso inaffidabile e le precipitazioni saranno particolarmente frequenti al nord e sui settori centrali tirrenici. 

La distanza previsionale si accorcia ed in tal modo abbiamo adesso la possibilità di identificare con un po' più di precisione, il comportamento dei primi due impulsi perturbati che verranno mossi in direzione del nostro Paese; ebbene dalla serata di domenica le prime precipitazioni guadagnerebbero velocemente la Sardegna per poi muoversi verso le regioni centrali italiane. Ne verrebbe in parte coinvolto anche il settentrione ma con fenomeni di minore entità, forse un po' più intensi sulla Liguria e sui settori nord-orientali. 

Lunedì sera seguirebbe una breve pausa dei fenomeni. In seguito viene identificato dai modelli un nuovo corpo nuvoloso coinvolgere il centro ed il nord Italia nella giornata di martedì, con precipitazioni questa volta più intense che sarebbero concentrate proprio sul nostro settentrione.

Pausa effimera dei fenomeni nella notte tra martedì e mercoledì, poi ancora delle precipitazioni in arrivo al nord entro la serata di mercoledì.

Per il momento meglio fermarsi qui. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.59: A4 Milano-Brescia

coda incidente

Code per 4 km causa incidente nel tratto compreso tra Agrate (Km. 147,9) e Trezzo (Km. 160,6) in..…

h 15.58: A4 Torino-Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Pero - Diramazione Moli..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum