Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: weekend di MALTEMPO su alcuni settori d'Italia, poi...

L'arrivo del fine settimana, segnerà l'intervento sul nostro Paese di una perturbazione con effetti più evidenti sul tempo delle regioni settentrionali. Il transito di tale perturbazione segnerà un cambio di circolazione che potrebbe portare ad alcune sostanziali modifiche della circolazione prevista nell'immediato futuro, riferendoci in particolar modo alla prima decade di maggio. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 23 Aprile 2015, ore 21.00

Situazione attuale: come era previsto, l'Italia è stata interessata quest'oggi dal transito di una modesta perturbazione che ha portato alcuni intensi annuvolamenti protagonisti soprattutto dei settori centro-meridionali italiani. La nuvolosità di tipo prevalentemente alto e sottile, non ha comportato precipitazioni di rilievo. Tempo migliore sulle regioni settentrionali, dove si sono verificate schiarite sempre più ampie nel corso della giornata, sintomatiche di un'ultima ed assai breve rimonta dell'anticiclone che in questo frangente interesserà il solo bacino del Mediterraneo. Temperature in leggera flessione rispetto ai giorni scorsi, ventilazione tendenzialmente meridionale.

Effimero promontorio anticiclonico.

Relativamente alla giornata di domani, venerdì 24 aprile, è atteso sull'Italia il transito di un veloce promontorio d'alta pressione che avrà il merito di regalare ancora una giornata di sole su gran parte del nostro territorio. Avremo a che fare con un intermezzo effimero, la cui durata sarà circoscritta nello spazio di un giorno, prima che un nuovo cambiamento del tempo possa intervenire nel weekend, con target specifico le regioni settentrionali.

Intenso peggioramento del tempo sulle regioni settentrionali, incerto anche sul resto d'Italia.

L'arrivo del weekend segnerà l'intervento sul nostro Paese di un intenso sistema frontale che distribuirà precipitazioni su diversi dei nostri settori italiani. Tra domenica 26 e lunedì 27 risulteranno particolarmente colpiti i settori alpini e prealpini del Piemonte e della Lombardia, ma il maltempo colpirà anche il resto del nord, associato ad un calo delle temperature.

Fenomeni meno diffusi ma sempre possibili sulla Sardegna e le regioni centrali, variabilità al meridione con precipitazioni scarse. Ventilazione meridionale su tutto il Paese. Tra lunedì 27 e martedì 28 calo generalizzato delle temperature su tutto il Paese, qualche fenomeno di instabilità potrà raggiungere le regioni di Mezzogiorno.

Medio e lungo termine.


L'aggiornamento serale del modello europeo si discosta abbastanza nettamente da quella che è la previsione del modello americano che, nonostante tutto, non esclude a priori la possibilità d'avere ulteriori rimonte dell'alta pressione anche nel mese di maggio. Secondo questo aggiornamento si proseguirebbe con l'instabilità che avrebbe tempi di risoluzione piuttosto dilatati.

Una nuova perturbazione sarebbe infatti pronta ad interessare lo stivale italiano tra giovedì 30 aprile e sabato 2 maggio, portando ripercussioni sullo stato del tempo di tutto il Paese, da nord a sud e veicolando sul Mediterraneo aria fredda di origine polare-marittima.

Proprio il quadro delle temperature risulta forse il più rappresentativo del periodo atmosferico che si para davanti a noi; l'intervento dell'aria fredda discendente dalle elevate latitudini europee ed oceaniche, determinerebbe una flessione persistente delle temperature che a livello mediterraneo si attesterebbero su valori anche sensibilmente inferiori rispetto a quelli attuali, specie al nord. Insomma dopo alcune parentesi di calura anticipata che hanno riguardato questa prima parte della primavera, la seconda parte della stagione diverrebbe palcoscenico di una circolazione decisamente più fresca ed instabile.

Previsione in aggiornamento con nuove mappe e commenti.
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum