Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: un ripresa delle correnti occidentali a lungo termine?

Spunta dal cilindro previsionale un ripristino di gradiente e con esso una ripresa della circolazione di venti occidentali sull'Europa entro i primissimi giorni di giugno. Ecco le possibili conseguenze su scala europea ed italiana.

In primo piano - 24 Maggio 2017, ore 21.30

Situazione attuale: transita quest'oggi un impulso d'aria INSTABILE indirizzato principalmente ai settori dell'Italia orientale, laddove abbiamo avuto passaggi nuvolosi disorganizzati ed anche qualche temporale che si manifesta questa sera sulle regioni di nord-est. Altrove schiarite anche ampie con una bella giornata di sole ed un clima abbastanza gradevole, un po' di caldo durante il giorno sulla Valpadana. Ventilazione debole con risacca meridionale. 

L'onda anticiclonica africana sull'Europa; stabilità ma non per tutti. 

Valori termici in salita con i primi caldi di stagione in arrivo proprio in questi giorni su una cospicua fetta d'Europa; stiamo riferendoci soprattutto alla Penisola Iberica, alla Francia, parte dell'Europa centrale e parte dell'Italia. Questi settori nei prossimi giorni subiranno le conseguenze portate dal consolidamento di un'onda anticiclonica africana, responsabile della prima vera parentesi dal sapore estivo della stagione 2017.

Non sarà tuttavia una situazione caratterizzata dalla stabilità incontrastata; le aree interne e montuose potranno infatti sperimentare manifestazioni di instabilità a sfondo temporalesco con cumulonembi attivi soprattutto durante le ore pomeridiane. Ne saranno inizialmente coinvolte le regioni di Mezzogiorno (giovedì 25), poi la palla al balzo passerà alle regioni del nord con incremento dell'instabilità su fascia alpina e prealpina (sabato 27 - domenica 28). 

Soleggiato e caldo sulle pianure e nelle valli interne, più fresco lungo le coste grazie all'influenza mitigatrice del mare. 

Uno sguardo al tempo di inizio giugno; rinforzano le correnti zonali sull'Europa? 

Uno sguardo al periodo a cavallo tra il termine di maggio e l'esordio di giugno, primo mese di estate meteorologica, riporterebbe sull'Europa un rinforzo delle correnti occidentali e di conseguenza l'attenuazione dell'onda anticiclonica africana a favore di una distensione anticiclonica di tipo azzorriano. Nella fascia delle alte latitudini riprenderebbero a scorrere venti occidentali piuttosto tesi che farebbero capo ad una circolazione depressionaria ad ovest del Regno Unito, il cui sviluppo potrebbe poi decidere le sorti del tempo europeo nei giorni a seguire. 

Ad ogni modo almeno inizialmente la circolazione di tipo occidentale sarebbe quasi sicuramente accompagnata da un profilo termico più dolce e da una maggiore instabilità di fondo con manifestazioni temporalesche concentrate sui rilievi. Proseguirebbe il clima estivo lungo le coste con una maggiore ventilazione e qualche nube in più sui versanti tirrenici italiani.

Seguite le news su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.44: A24 Roma-Teramo

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Tagliacozzo (Km. 61,1) e Allacciamento A25 Torano-Pescara (Km. 72..…

h 13.43: Roma Via Aurelia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Gregorio XI e Via Remo Pannain in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum