Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: un po' di NEVE in arrivo al NORD-OVEST venerdì 27 gennaio, poi...

Si interrompe la fase siccitosa sulle regioni settentrionali, con l'arrivo di una probabile nevicata sino in pianura tra venerdì 27 e sabato 28. Novità importanti anche sul tempo della prima decade di febbraio, ancora delle perturbazioni faranno breccia sul bacino centrale del Mediterraneo.

In primo piano - 24 Gennaio 2017, ore 21.00

Situazione attuale: ancora condizioni residue di instabilità hanno interessato quest'oggi le regioni dell'Italia centrale e meridionale, laddove importanti addensamenti nuvolosi hanno recato delle precipitazioni, anche se i fenomeni appaiono complessivamente in attenuazione rispetto a ieri, lunedì 23 gennaio. Il tempo migliore senza dubbio sulle regioni settentrionali, laddove ancora una volta abbiamo riscontrato una bella giornata di sole accompagnata da un temporaneo addolcimento delle temperature. 

Un po' d'aria fredda in entrata sulle regioni settentrionali, nuova riduzione delle temperature attesa entro i prossimi due giorni. 

Il rialzo della temperatura intervenuto quest'oggi, martedì 24 gennaio, assume caratteristiche del tutto temporanee, in quanto da domani, mercoledì 25, nuove infiltrazioni d'aria fredda di origine continentale porteranno un ribasso della temperatura segnatamente sulle regioni dell'Italia settentrionale. Nulla di particolarmente trascendentale, alla quota di 850hpa (circa 1500 metri), il ribasso delle temperature sarà decisamente modesto, eppure sufficiente a preparare il terreno all'arrivo di un probabile episodio di NEVE al nord-ovest a cavallo col prossimo fine settimana. 

Venerdì 27 e sabato 28 gennaio: una nuova perturbazione investe il nostro stivale, precipitazioni nevose a bassa quota al nord. 

Ecco farsi strada una figura depressionaria dall'ovest del continente, in grado di trascinare un corpo nuvoloso sin verso il bacino centrale del Mediterraneo. Il nostro territorio nazionale ne sarebbe ovviamente coinvolto, con precipitazioni piovose al centro ed al sud, neve probabile sino in pianura sull'angolo nord-occidentale. Scirocco attivo soprattutto sui mari occidentali con rialzo termico in progressione verso le regioni settentrionali. 

MEDIO e LUNGO TERMINE: uno sguardo alle mosse dell'atmosfera. 

Addentrandoci nella prima decade di febbraio, appare probabile l'entrata in scena di una circolazione oceanica che trasporterebbe con sè alcuni sistemi perturbati in direzione del Mediterraneo. In tal modo potrebbero concretizzarsi nuove chances di pioggia soprattutto sulle regioni del nord e del medio-alto Tirreno. I valori termici resterebbero in linea con la media stagionale del periodo.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.38: A2 Napoli-Salerno

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Pompei (Km. 21,9) in uscita in direzione da Napoli dal..…

h 10.33: A11 Firenze-Pisa

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Capannori (Km. 60,5) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum