Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: un mese di aprile ancora con valori termici SOPRANORMA e molto anticiclone

Poche novità circa l'andamento della circolazione atmosferica in questa prima metà di aprile; una nuova depressione potrebbe affacciarsi sul Mediterraneo da mercoledì 12 aprile in avanti ma con risultati ancora INCERTI.

In primo piano - 3 Aprile 2017, ore 21.15

Situazione attuale: migliorano abbastanza velocemente le condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali, laddove ritroviamo ampie schiarite ed una temperatura che è riuscita nuovamente a portarsi su valori superiori i +20°C, soprattutto laddove si sono manifestati i venti di caduta favonici. Sulle regioni del centro e soprattutto del sud, abbiamo invece avuto a che fare con rovesci sparsi di pioggia e qualche temporale innescato dal surriscaldamento diurno dei suoli. La circolazione del vento ancora di tipo ciclonico, con prevalenza di Tramontana e Grecale al nord, Scirocco e Libeccio al centro-sud. 

Una parentesi prolungata di instabilità per le regioni centrali e meridionali, bel tempo sul resto d'Italia. 

Gran parte della settimana lavorativa trascorrerà sotto l'influenza di una circolazione di venti settentrionali associati al transito d'aria un po' più fresca in quota che rinnoverà condizioni di instabilità sulle regioni dell'Italia centrale e meridionale. Qui le ore pomeridiane saranno popolate di annuvolamenti anche intensi, associati a qualche precipitazione sovente a sfondo temporalesco. Tempo migliore sulle regioni dell'angolo nord-occidentale e sull'alto Tirreno. Ventilazione settentrionale con valori termici più freschi al Mezzogiorno, molto miti al nord. 

La parentesi anticiclonica sull'Europa tra venerdì 7 aprile e martedì 11.

Col passare dei giorni, tenderà a scemare la circolazione di venti settentrionali sull'Europa orientale. Al suo posto una nuova rimonta dell'anticiclone delle Azzorre sul bacino centrale del Mediterraneo. Nel periodo compreso tra venerdì 7 aprile e martedì 11, prevediamo pertanto condizioni atmosferiche STABILI e piuttosto miti, con valori termici come sempre sopranorma. 

Uno sguardo al tempo della seconda decade: nuova depressione sul Mediterraneo, tuttavia...

Da lunedì 10 aprile in avanti, si prospetta sull'Europa un nuovo tentativo dell'atmosfera nel voler operare un cambio di rotta verso scenari di tempo più instabile. La prima depressione, quella intravista dai modelli tra lunedì 10 e mercoledì 12 aprile, sembrerebbe seguire il destino di quelle che la hanno preceduta, andando incontro ad una veloce evoluzione in cut-off sul Basso Mediterraneo. 

Un secondo impulso perturbato potrebbe avere un destino più "glorioso", apportando un cambiamento più deciso delle condizioni atmosferiche su tutto il Paese da giovedì 13 aprile in avanti. Questa previsione presenta tuttavia ancora una affidabilità BASSA, e necessita di ulteriori conferme nei prossimi giorni.

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum