Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: tempo di nebbie ed inversioni termine, poi si intravvede...

Ancora diversi giorni di anticiclone a spasso per la nostra penisola; un cambiamento forse dalla seconda metà dicembrina.

In primo piano - 2 Dicembre 2015, ore 21.00

Situazione attuale: ennesima giornata di alta pressione su tutto il nostro Paese. Il sole si è concesso abbondante e generoso soprattutto lungo l'arco alpino ed appenninico, mentre le zone di pianura e soprattutto le aree costiere del medio ed alto Tirreno hanno sperimentato una persistente coltre nuvolosa per tutto il giorno. Le temperature sono attestate ovunque su valori miti ad eccezione delle situazioni nebbiose sulla Valpadana, la ventilazione si presenta debole o assente dai quadranti meridionali. 

Il raffreddamento del Vortice Polare raggiungerà nei prossimi giorni la sua massima espressione (clicca sulle cartine per ingrandirle e vederle ad alta risoluzione)

Come ampiamente preannunciato negli articoli di questi giorni, il bacino centrale del Mediterraneo diviene sede di un'importante area d'alta pressione che ci terrà compagnia ancora per alcuni giorni. Trattasi dell'effetto portato da un ricompattamento del Vortice Polare, conseguenza di un evento piuttosto importante di raffreddamento stratosferico-polare. Tutto questo si ripercuote soprattutto nell'accentuazione delle vorticità zonali, un rinforzo della corrente a getto occidentale con frequenti situazioni di tempo perturbato alle latitudini settentrionali del continente, mentre al contrario le aree mediterranee ed europee meridionali sperimentano condizioni persistenti di alta pressione. 

Anticiclone: cosa comporterà nei prossimi giorni?

La persistenza di un regime d'alta pressione ben radicato sul Mediterraneo, porterà diverse giornate di stabilità atmosferica assoluta anche sul nostro Paese. Niente di nuovo sotto il sole quindi, la ridotta quantità di luce diurna ed il sole ormai basso all'orizzonte, favoriranno oltremodo la persistenza di condizioni atmosferiche nebbiose sulle zone di pianura, nuvolosità altrettanto diffusa lungo le coste tirreniche. Sole e tempo buono solo sulle Alpi e sull'Appennino, con temperature ovunque molto miti. 

Un cambio a questa situazione forse dalla seconda decade dicembrina in poi.

Novità abbastanza importanti emergono dal quadro previsionale relativo alla seconda decade di dicembre; l'attenuarsi della tensione zonale potrebbe a tutti gli effetti agevolare un cambiamento del tempo diretto alle medie latitudini del nostro continente e quindi anche sul bacino del Mediterraneo. La cartina che vi proponiamo questa sera rappresenterebbe forse il primo, chiaro segnale di cambiamento proposto dal centro di calcolo europeo entro venerdì 11 - sabato 12 dicembre, che però a nostro avviso portrebbe risultare ancora poco affidabile (solo 35% di probabilità che si verifichi) se questo segnale non apparirà anche in altri modelli. 
Domani vi daremo ulteriori aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.07: A24 Tratto Urbano

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Portonaccio - Galla Placidia (Km...…

h 18.06: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A15 Parma-La Spezia (Km. 102)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum