Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: SOLE e CALDO in arrivo (quasi) per tutti

All'alba di un nuovo, importante rinforzo dell'anticiclone sul Mediterraneo: dinamiche e prospettive. Uno sguardo anche all'evoluzione del tempo a LUNGO TERMINE.

In primo piano - 18 Agosto 2016, ore 21.20

Situazione attuale: condizioni di spiccata variabilità lungo la fascia costiera, rovesci e temporali frequenti durante le ore pomeridiane lungo l'arco appennino da nord a sud, con qualche manifestazione temporalesca anche di forte intensità. Locali sconfinamenti nelle zone di pianura adiacenti, scarso o nullo il coinvolgimento della fascia costiera. Temperature ancora stazionarie, condizioni di caldo piuttosto umido ed afoso al centro-nord, più secco al meridione. Ventilazione moderata. 

Ancora dell'instabilità in arrivo nel weekend sulle regioni del NORD, rinforzo dell'anticiclone altrove.

Ancora condizioni atmosferiche incerte, continueranno a condizionare le regioni settentrionali nel weekend ormai imminente. Un vistoso vortice depressionario si avvicina infatti già in queste ore al lembo più occidentale d'Europa, portandosi tra sabato 20 e domenica 21 agosto, sui settori centrali del nostro continente. La coda del sistema frontale lambirà le nostre regioni settentrionali portandovi sabato rovesci e temporali su Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia, domenica 21 su Alto Adige, Friuli, Veneto. 

Nel frattempo l'alta pressione inizierà a poggiar radici sui settori centrali e meridionali del nostro paese, laddove le temperature abbozzeranno già un lieve aumento rispetto ai valori di questi giorni. 

PROSSIMA SETTIMANA: il grande anticiclone alla riscossa del Mediterraneo.

Trova conferma anche da questi ultimi aggiornamenti, l'arrivo di un tenace anticiclone sul Mediterraneo già con l'inizio della settimana prossima. Lunedì 22 l'onda anticiclonica prenderà vigore su Penisola Iberica, Francia e relativa porzione occidentale del mar Mediterraneo, martedì 23 decisa espansione dell'alta pressione ai settori centrali d'Europa, calura in netto aumento anche sull'Italia.

Tra mercoledì 24 e sabato 27, l'apice della calura garantito da una lunga "cintura" anticiclonica distesa dal continente nord-africano sin verso il confine con la Russia; su tutta questa lunga fascia territoriale, sono previste temperature sopra la norma con condizioni intense di caldo. 

Dobbiamo tuttavia anche segnalare come quest'ultimo aggiornamento, metta in risalto un'azione leggermente più fresca ed instabile veicolata da una circolazione spuria di venti nord-orientali che farebbero capo ad una modesta circolazione depressionaria centrata tra Balcani ed Egeo. Parte di quest'aria un po' meno calda, potrebbe interessare i versanti adriatici centrali e meridionali, garantendo qui un profilo termico più gradevole. 

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.24: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) e Poggio Imperiale (Km. 507)..…

h 17.23: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Sasso Marconi (Km. 207,1) e Allacciamento Con Ramo Casalecchio (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum