Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: sobria la terza decade di novembre, in attesa di sviluppi futuri

Uno sguardo all'ultimo aggiornamento del modello europeo: l'anticiclone atlantico ci prova ma gli esiti saranno incerti. Una parte finale novembrina divisa un po' a metà tra gli anticicloni e l'azione di disturbo offerta dalla perturbazione (atlantica) di turno.

In primo piano - 14 Novembre 2014, ore 20.45

Situazione attuale: giornata di tempo buono specie al centro ed al sud, annuvolamenti sparsi concentrati soprattutto nelle zone interne ma senza essere accompagnati da fenomeni particolarmente rilevanti, ad esclusione di qualche piovasco localizzato sulle zone interne di Puglia, Basilicata e Calabria. Aumenta la nuvolosità sulle regioni settentrionali a causa del rapido avvicinarsi di un sistema nuvoloso atlantico. Temperature che hanno segnato un lieve calo nei valori minimi grazie alla nottata generalmente serena, aumento dei valori massimi. Ventilazione moderata variabile, tendente nuovamente a disporsi dai quadranti meridionali.

Forte perturbazione in arrivo sull'Italia sabato 15 novembre.

Il promontorio d'alta pressione che sta regalando in queste ore una tregua generale al maltempo sull'Italia, tende a spostarsi velocemente verso est, lasciando così spazio alla veloce avanzata di un nuovo sistema perturbato. Il corpo nuvoloso con le sue propaggini più avanzate, si fa strada già in queste ore sull'angolo nord-occidentale del nostro Paese. La giornata di domani, sabato 15 novembre, sarà ancora una volta contraddistinta dal tempo PERTURBATO, accompagnato da fenomeni intensi soprattutto su Liguria, Toscana, settori alpini e prealpini.

L'evoluzione della perturbazione sarà abbastanza veloce, al punto che già dalla serata di domani tenderanno ad affacciarsi schiarite sul Piemonte, l'ovest della Lombardia e la Liguria di ponente, mentre il grosso delle precipitazioni si trasferirà nella notte tra sabato 15 e domenica 16, alle regioni centrali e sui settori nord-orientali. Al seguito, aria fresca di origine nord-atlantica farà breccia sul nostro Paese, apportando una flessione delle temperature un po' a tutte le quote.

Giunti a questo punto della storia, la previsione del modello europeo diventa un po' più incerta negli sviluppi futuri; proponendo l'intervento in sede mediterranea di una zona anticiclonica che avvierebbe sull'Italia una fase atmosferica decisamente più secca rispetto a quella attuale. Un provvidenziale stop al regime precipitativo che ha caratterizzato questa prima metà di novembre, consentirebbe ad alcune delle nostre regioni di tirare un sospiro di sollievo. Il periodo interessato da tale fase anticiclonica andrebbe da mercoledì 19 sino almeno sabato 22, si entrerebbe quindi a pieno merito nella terza decade di novembre.

Quantomeno sulle regioni meridionali l'anticiclone in questione avrebbe buone chances di persistere anche per la settimana successiva, riferendoci quindi all'ultima parte di novembre, mentre un possibile modesto peggioramento delle condizioni meteorologiche riguarderebbe i settori settentrionali. In tal senso la previsione resta comunque molto incerta, anche se pare ormai confermato su più fronti l'avvento di un periodo atmosferico caratterizzato da standard meno piovosi rispetto al recente passato, seppur non siano totalmente da escludere qualche fase precipitativa a carattere più transitorio.

Il modello europeo pone risalto anche ad un potente raffreddamento della temperatura sugli estremi settori nord-orientali europei
, ipotesi questa contemplata anche dal modello americano, riproposta diverse volte da ambo i centri previsionali.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.37: Milano Via Francesco Caracciolo

incidente rallentamento

Incidente, traffico rallentato sulla Via Michele Amari…

h 15.37: Corso Orbassano(TO)

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Piazza Cattaneo e Piazza Omero in direzione Largo Orbassano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum