Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: scenari di grande dinamismo atmosferico

La prima metà di maggio scandita dai ritmi di una circolazione atmosferica irrequieta e tumultuosa.

In primo piano - 2 Maggio 2017, ore 22.00

Situazione attuale: una nuova perturbazione interessa in queste ore una parte dello stivale italiano. Ritroviamo infatti condizioni atmosferiche instabili soprattutto sulle regioni del'Italia settentrionale. Addensamenti di passaggio anche al centro ed al sud, qui inseriti in un contesto assai più soleggiato. I valori termici risultano freschi al nord, più tiepidi e miti al centro-sud. Ventilazione in prevalenza meridionale, mari mossi. 



Uno sguardo al tempo dei prossimi giorni; il Belpaese ancora influenzato da una circolazione d'aria instabile centrata sulla Mitteleurope. 

Ormai sganciata dal flusso principale della corrente a getto, la nostra depressione, un po' come una trottola alla deriva, continuerà ad influenzare le condizioni atmosferiche dei settori centrali europei, laddove nei prossimi giorni ritroveremo ancora condizioni di instabilità a carattere sparso. Ne verrà coinvolto in misura minore anche il nostro Paese ma non avremo più condizioni atmosferiche instabili e tormentate come quelle sperimentate in queste ultime 48 ore.

Weekend sabato 6, domenica 7 maggio: nuova perturbazione in rotta sul Mediterraneo. 

Una nuova, veloce perturbazione andrà ad interessare il nostro territorio nazionale tra sabato 6 e domenica 7 maggio; il suo movimento dalla Penisola Iberica ai settori centrali d'Europa, sarà agevolato dalla presenza di una seconda, grande figura depressionaria che risiederà col proprio perno in sede scandinava.

Ne deriverà un passaggio perturbato alquanto veloce ma non per questo meno incisivo. Le regioni interessate da tale passaggio saranno nuovamente quelle settentrionali, anche se ci aspettiamo un aumento temporaneo della nuvolosità anche al centro. Tempo migliore e più mite al sud. 

Medio e LUNGO termine: panoramica della circolazione atmosferica in ambito generale europeo nella prima metà di maggio.

Il tempo previsto sul nostro continente nel corso della prossima settimana, vedrà come protagonista una grande depressione che con la sua propaggine più meridionale arriverà ad interessare l'area centro-orientale del Mediterraneo, portandovi manifestazioni sparse di instabilità anche a sfondo temporalesco. In questo frangente ne sarebbero interessate le regioni del centro e del sud.

Sui settori occidentali d'Europa ritroveremo infatti una figura d'alta pressione che, pur presentando il proprio cuore più caldo sull'oceano Atlantico settentrionale, riuscirebbe comunque a garantire una temporanea protezione su Iberia, Francia, nord-ovest Italia. 

La vasta depressione arroccata alle medie latitudini dell'oceano Atlantico verrebbe in seguito riagganciata dalla circolazione ciclonica più importante che troveremo col proprio perno stabilmente fissato alla Penisola Scandinava.

Ne deriverebbe l'affermazione di una nuova circolazione di venti sud-occidentali che andrebbero ad interessare l'Europa meridionale ed i bacini settentrionali del mar Mediterraneo. Tale circolazione trasporterebbe con sè corpi nuvolosi in marcia verso le regioni del nord Italia, dove il tempo tornerebbe ad essere instabile. (periodo 10-15 maggio)

Da confermare. 

Seguite gli aggiornamenti.  


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.21: SS67 Tosco Romagnola

incidente

Incidente a 6,517 km prima di Incrocio Rufina (Km. 107) in entrambe le direzioni…

h 19.20: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum