Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: ritorna l'anticiclone delle Azzorre ma il clima resterà caldo ed umido

Le fasce anticicloniche subtropicali continueranno a governare il tempo atmosferico italiano ancora per molti giorni anche se a partire dalla seconda metà della settimana la componente oceanica dei venti dovrebbe prevalere su quella africana, riflettendosi in una leggera flessione della colonnina di mercurio che in ogni caso seguiterebbe a restare attestata su valori elevati. Uno guardo anche all'evoluzione atmosferica prevista nel lungo termine.

In primo piano - 6 Luglio 2015, ore 21.00

Situazione attuale: giornata di caldo intenso e fastidioso su tutto il Paese. Abbiamo registrato picchi termici particolarmente elevati sulla Valpadana e le zone interne del centro e del sud. Caldo afoso lungo le coste. Temperature molto elevate che non hanno risparmiato neppure le zone montuose alpine ed appenniniche. Qualche temporale termoconvettivo isolato su Alpi ed Appennino. Ventilazione debole a regime di brezza, caldo fastidioso anche durante le ore notturne.

Qualche forte temporale nella serata di mercoledì 8 luglio su alcuni settori del nord.

Ormai da diversi giorni l'Italia subisce le conseguenze portate da un'intensa ondata di calore che trova risposta nella persistenza di una "heat wave" africana. Sull'Europa settentrionale la visita di questo anticiclone è stata temporanea e limitata allo spazio di poche giornate mentre sul Mediterraneo, come sovente accade durante la stagione estiva, l'ondata di calura acquista caratteristiche di persistenza, portando non pochi disagi legati all'impatto delle temperature elevate su di una fascia di popolazione particolarmente sensibile.

Un sollievo temporaneo a questa situazione sopraggiungerà sulle regioni settentrionali durante la seconda metà della settimana; la coda di un sistema frontale lambirà infatti l'arco alpino e prealpino, determinando su questi settori alcune intense manifestazioni temporalesche. Tali episodi temporaleschi potrebbero/dovrebbero manifestarsi soprattutto nel pomeriggio sera di mercoledì 8 luglio, coinvolgendo anche alcuni settori di pianura posti a nord del fiume Po.

Anticiclone delle Azzorre.


L'instabilità attesa al nord nella giornata di mercoledì 8 luglio, rappresenterà un po' lo spartiacque tra il dominio anticiclonico africano che batterà in ritirata e quello delle Azzorre che ritornerà alla ribalta. La circolazione atmosferica a livello europeo tornerà quindi a seguire logiche zonali, essendo ormai esaurito il forcing dinamico che ha portato alla realizzazione di questa fortissima ondata di calore.

Regime caldo umido.


L'alta pressione delle Azzorre conserverà un'impronta africana sul Mediterraneo meridionale e soprattutto la Penisola Iberica, laddove continueranno a registrarsi valori molto intensi di caldo. Sull'Italia centrale e settentrionale la nuova circolazione sarà comunque inserita in un contesto di temperature abbastanza elevate, contraddistinte da un costante aumento nei valori di umidità relativa. La seconda decade di luglio potrebbe quindi essere contraddistinta dal caldo afoso.

Evoluzione per il futuro.

Volgendo lo sguardo al lungo termine, l'anticiclone seguiterebbe a governare la circolazione atmosferica mediterranea, mentre sui settori europei settentrionali si aprirebbe un trend caratterizzato da un clima più fresco, instabile e ventilato. Da valutare attentamente l'impatto che tali masse d'aria potranno avere nei confronti del tempo italiano, tra il ventaglio di ipotesi non sarebbe da escludere un'evoluzione più instabile in grado di coinvolgere anche le nostre regioni settentrionali.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.31: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

incidente

Incidente a 10,695 km prima di Incrocio Rocca Pia (Km. 120,2) in entrambe le direzioni…

h 19.29: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Casale Monferrato Sud (Km. 89,6) e Casale Monferrato Nord (Km. 94..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum