Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: ritorna il "super anticiclone" sull'Europa occidentale?

Nei prossimi giorni assisteremo ad una modifica abbastanza sostanziale del pattern atmosferico a livello generale europeo ed oceanico. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e cosa potremo aspettarci.

In primo piano - 21 Settembre 2015, ore 21.20

Situazione attuale: un promontorio d'alta pressione assicura al nostro Paese condizioni atmosferiche votate al tempo STABILE. Il sole si è presentato con generosità su molte regioni ad eccezione del mezzogiorno. Queste aree dello stivale sono state interessate da alcune violente manifestazioni temporalesche soprattutto durante la mattinata. Ventilazione moderata ovunque, temperatura in diminuzione al sud, stabile al centro-nord

L'ultimo impulso instabile oceanico atteso sull'Italia nella seconda metà della settimana. 

La tregua di queste ore sarà ben presto sostituita da un nuovo, veloce impulso di instabilità veicolante ancora una volta aria fresca di origine oceanica. Gli effetti di tale impulso si faranno sentire un po' su tutto il nostro Paese, i temporali colpiranno soprattutto le regioni centrali italiane e saranno seguiti da un nuovo rinforzo della ventilazione di Libeccio e Maestrale sui mari occidentali italiani. L'evoluzione del sistema perturbato sarà molto veloce poichè spinto verso est dall'espansione anticiclonica che svolgerà un ruolo chiave nel plasmare il nuovo assetto dell'atmosfera previsto dagli ultimi giorni di settembre in avanti.

Stravolgimento della circolazione atmosferica europea: ecco cosa succederà. 

L'arrivo dell'ultimo weekend settembrino, sarà contraddistinto da una serie di importanti modifiche alla circolazione generale dell'atmosfera, conseguenza diretta del rinforzo del Vortice Polare in troposfera. La linea di tendenza proposta dal centro di calcolo europeo, mette in evidenza un aumento delle vorticità zonali tipicamente legate al rinforzo delle famigerate depressioni extratropicali che in questo caso sarebbero poste su latitudini particolarmente elevate. L'espansione dell'alta pressione delle Azzorre sull'Europa, trarrebbe linfa vitale proprio dal flusso molto teso delle correnti occidentali alle alte latitudini dell'oceano, il flusso avrebbe una direttrice prettamente sud-ovest nord-est, l'anticiclone tenderebbe pertanto ad espandersi in modo più deciso sulla Penisola Iberica, la Francia occidentale, il Regno Unito e parte della Penisola Scandinava, lasciando così parzialmente scoperti i settori orientali d'Europa alle discese d'aria più fresca aggiranti il fianco orientale dell'anticiclone. 

Quali saranno gli effetti sull'Italia e sul Mediterraneo?

Se l'alta pressione fosse adagiata con più convinzione sul Mediterraneo e le medie latitudini d'Europa, il nostro Paese subirebbe in modo più diretto la sua influenza stabilizzante, al contrario se l'alta pressione acquistasse una posizione più allungata verso i meridiani, l'influenza delle correnti fresche continentali sarebbe più decisa, l'Italia sperimenterebbe condizioni più instabili. 

I punti fermi restano sostanzialmente due;

- L'anticiclone avrebbe una maggiore vulnerabilità sulle regioni centrali e meridionali del Paese. Di conseguenza, per tutto il periodo preso in esame, sarebbero proprio le regioni centro-meridionali ed i versanti adriatici a giocarsi un maggior rischio di instabilità e tempo incerto. 

- Tutti i centri di calcolo confermano l'anticiclone sull'Europa occidentale, questo pattern porterà quasi sicuramente ad una prevalenza di venti settentrionali su tutta l'Italia, con tempo particolarmente stabile e secco al settentrione. 


Seguite i prossimi aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum