Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: "patto di non belligeranza" tra bel tempo ed instabilità

La soluzione del rebus sembra essere ormai svelata; una parte del territorio italiano (nello specifico i settori nord-occidentali) saranno alle prese con l'instabilità che a tratti farà capolino tra mercoledì 17 e venerdì 19 settembre. Le regioni centrali e soprattutto quelle meridionali diverranno invece protagoniste di una rimonta anticiclonica veicolante aria sempre più calda. Il culmine di tale fase di calura dovrebbe subentrare sabato 20 settembre. In seguito la situazione rimane incerta ma sull'Italia non sembrano profilarsi situazioni particolarmente perturbate ma neppure situazioni di vero e proprio anticiclone.

In primo piano - 15 Settembre 2014, ore 19.45

Situazione attuale: il transito di un modesto cavo d'onda alle quote superiori si accompagna ad un sensibile aumento dell'instabilità che si manifesta soprattutto sui settori nord-orientali della Francia, in procinto di estendersi verso est. Attualmente un altro intenso temporale nel suo movimento verso levante rischia di investire la parte settentrionale della Sardegna. Per il resto poche novità da segnalare, la giornata è stata caratterizzata da valori termici piuttosto miti. Spiccata variabilità sulle regioni del nord, maggiori schiarite al centro ed al sud. Qualche rovescio sparso qua e là lungo l'Appennino settentrionale.

Dopo aver fatto a lungo penare i previsori, finalmente sembra essere raggiunta quella che dovrebbe essere la risposta definitiva al tormentone di queste giornate.

L'avanzamento di una figura di bassa pressione dai settori europei occidentali in direzione dello stivale italiano dovrebbe almeno in parte divenire realtà, determinando una fase di progressivo aumento dell'instabilità segnatamente sulle regioni settentrionali. La scarsa intensità della corrente a getto alle quote superiori non remerà a favore dell'avanzata della depressione,, tuttavia pare che almeno in parte quest'ultima possa arrivare a lambire i settori nord-occidentali del Paese.

Altrove la situazione atmosferica verrà presa in mano da una rimonta d'aria più calda veicolata dalla risalita dell'anticiclone subtropicale africano, i cui effetti dovrebbero palesarsi soprattutto sulle regioni centro-meridionali dello stivale. L'ondata di calore che si prospetta per il centro-sud sarà estremamente intensa per il periodo stagionale in atto. Alla quota di 850hpa (circa 1500 metri) le temperature sono previste risalire sino a +25°C su Sicilia e Sardegna mentre la +20°C potrebbe spingersi verso nord sino a raggiungere la Toscana.

A partire da lunedì 22 e per i giorni successivi, l'ondata di calura dovrebbe gradualmente spegnersi, lasciando comunque in eredità temperature superiori alla norma su vasti settori del Mediterraneo. Non è ancora chiaro quale figura barica prenderà il sopravvento successivamente, anche se gli ultimissimi aggiornamenti a nostra disposizione regalano oggi maggior enfasi ad una fase di venti occidentali che prenderebbero il sopravvento sull'Europa nell'ultima settimana di settembre. Tale evoluzione in realtà va in contrasto con quanto previsto dagli aggiornamenti precedenti, testimoniando l'estrema incertezza previsionale che caratterizza questo mese di settembre. In realtà la linea di tendenza proposta questa sera dal centro di calcolo inglese non convince particolarmente noi previsori di Meteolive. Preferiamo quindi rimandarvi agli aggiornamenti di domani per avere delle novità in più.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.30: A8 Milano-Varese

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Barriera Di Gallarate Nord (Km. 31,9) e Varese (Km. 42,6) in entr..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum