Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: passaggio PERTURBATO tra venerdì 18 e sabato 19 agosto?

Una nuova perturbazione potrebbe attraversare l'area mediterranea sul finire della seconda decade di agosto; quali caratteristiche potrebbe avere e quale potrebbe essere il suo comportamento sul suolo italiano?

In primo piano - 11 Agosto 2017, ore 21.30

Seppur con modalità diverse tra uno e l'altro modello, un nuovo impulso d'aria INSTABILE viene evidenziato dai modelli sul finire della seconda decade di agosto. Una perturbazione riuscirebbe a far breccia sul nostro territorio nazionale a cavallo tra venerdì 18 e sabato 19 agosto, introducendo una massa d'aria più fresca a seguito della temporanea impennata della temperatura che si manifesterà nella prima metà della prossima settimana. Dunque un passaggio instabile organizzato, una seconda battuta d'arresto all'estate sul Mediterraneo che subentrerebbe ad appena una settimana di distanza dal passaggio di questi ultimi giorni.

La nuova perturbazione, sfruttando un canale lasciato aperto dalla posizione defilata dell'anticiclone delle Azzorre, si porterebbe molto rapidamente dalle medie latitudini dell'oceano Atlantico sino al golfo di Biscaglia, dando poi luogo ad un cambiamento del tempo anche sul nostro Paese. Al momento restano da stabilire le modalità con le quali tale passaggio riuscirebbe a farsi strada sul Mediterraneo, le soluzioni proposte dai modelli rimangono due;

- la prima soluzione terrebbe conto di una maggior invadenza dell'anticiclone delle Azzorre su Francia e soprattutto Penisola Iberica. L'impulso perturbato potrebbe così seguire una traiettoria più orientale, andando a collocare il proprio asse sui settori centro-est europei e pertanto coinvolgendo con maggior decisione le regioni di nord-est ed i versanti adriatici. 

- la seconda soluzione, in virtù della posizione più defilata assunta dall'anticiclone delle Azzorre sull'ovest Europa, agevolerebbe una migliore penetrazione dell'impulso instabile sul Mediterraneo. In tal modo l'instabilità potrebbe guadagnare in modo più deciso anche i settori tirrenici e le regioni di nord-ovest con un nuovo apporto di pioggia. 

Allo stato attuale, le chances di realizzazione appaiono leggermente più alte sulla prima ipotesi ma naturalmente, trattandosi di una previsione rivolta ancora a scadenze piuttosto lunghe, questa probabilità può essere suscettibile di variazioni anche sostanziali. 
 
Tenetevi aggiornati su METEOLIVE.IT


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.53: Roma Viale Somalia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Via Torri in Sabina e Via Poggio Mirteto…

h 18.53: SS106 Jonica

incidente

Incidente a 2,411 km prima di Incrocio Botricello (Km. 209,8) in entrambe le direzioni…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum