Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: nuova instabilità in arrivo per l'Italia, ecco dove

Masse d'aria fresche ed instabili andranno a portare un importante cambiamento delle condizioni atmosferiche sul nostro Paese nel corso della settimana corrente. Ecco le novità che emergono dagli ultimi aggiornamenti.

In primo piano - 7 Agosto 2017, ore 21.30

Una nuova figura di bassa pressione si avvicina al Mediterraneo, portando con sé i primi forti temporali sui settori occidentali d'Europa (Iberia). Nelle ultime 24 ore anche le regioni settentrionali del nostro Paese hanno fatto i conti con alcune manifestazioni temporalesche che hanno introdotto su questi settori una massa d'aria un po' meno calda. Sulle regioni del centro e del sud lo sprofondamento della nuova depressione che indugerá almeno un paio di giorni sull'ovest Europa prima di avanzare in modo deciso verso est, determinerà una nuova accentuazione dell'ondata di grande caldo, laddove la colonnina di mercurio è prevista varcare nuovamente la soglia dei +40°C.

Nel frattempo, mentre il grande caldo si accanirá al sud, le regioni del nord rientreranno lungo il lato ascendente della vistosa saccatura, sperimentando condizioni di crescente instabilità. A tal proposito le giornate da "bollino rosso" per il rischio temporalesco saranno mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 agosto; ad esserne interessate soprattutto mercoledì saranno la fascia alpina, prealpina ed i settori di pianura settentrionali, mentre giovedì 10 potrebbe entrare in gioco la Liguria, l'alta Toscana e le regioni di nord-est. Venerdi 11 l'entrata della goccia d'aria fresca proprio sulle regioni settentrionali, rinnoverà ancora condizioni temporalesche al nord. 

In merito all'andamento temico possiamo questa sera confermare ancora il raffreddamento sensibile della temperatura che si farà sentire sul nostro Paese entro venerdì 11 agosto; le differenze più eclatanti sulle regioni settentrionali che saranno direttamente investite dalla goccia d'aria fredda in quota. Rinforzi di Maestrale e Libeccio apporteranno poi un calo temico anche al centro ed al sud. 

Volgendo lo sguardo al weekend sabato 12, domenica 13 agosto, potremo osservare nuovamente il rinforzo di una figura altopressoria sul Mediterraneo. L'attivitá fervente delle depressioni sull'oceano Atlantico a ridosso dell'Europa occidentale, potrebbe però costituire una minaccia sulla tenuta della stabilità atmosferica a lungo termine, anche se in linea generale la festività di Ferragosto dovrebbe essere "salva" da grossi disturbi sulla maggioranza delle nostre regioni. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.22: A13 Bologna-Padova

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Bologna..…

h 16.17: SS291 Della Nurra

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 3,385 km dopo Incrocio S.Mari..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum