Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: nubi frequenti al NORD, sole e CALDO al centro-sud

Relativamente al tempo atmosferico atteso sul nostro Paese in questa seconda metà di aprile, l'azione calda e stabilizzante portata dalle correnti di estrazione nord-africana, risulterà talvolta subordinata ad alcune fasi decisamente più fresche, portate dalle depressioni oceaniche che potrebbero a tratti interessare soprattutto le regioni settentrionali del nostro stivale. Nell'articolo tutti i dettagli previsionali.

In primo piano - 14 Aprile 2016, ore 21.15

Situazione attuale: una splendida giornata di sole per tutto il nostro Paese, qualche addensamento nuvoloso di tipo basso lungo le coste del versante tirrenico ma senza alcuna particolare conseguenza, per il resto il sole è rimasto l'unico VERO protagonista della scena italiana. Le temperature sono risultate particolarmente elevate (seppur in calo rispetto a ieri,mercoledì 13) nelle zone interne dell'Italia centrale e meridionale. Valori in ripresa anche al nord, soprattutto nelle massime, generalmente ovunque molto miti. Ventilazione moderata variabile.

Ancora POCHE le novità in vista per il nostro Paese in questo scorcio di aprile; saranno le correnti molto tiepide e miti di origine AFRICANA a risultare determinanti nel plasmare la circolazione generale dell'atmosfera. Gli effetti più eclatanti sulle regioni del centro e del sud, laddove abbinata ad una cronica e persistente mancanza di precipitazioni, registreremo un ulteriore generale aumento delle temperature dopo l'effimera flessione intervenuta proprio nella giornata odierna, giovedì 14 aprile e destinata a non avere un futuro.

A livello generale europeo la circolazione atmosferica continua infatti ad essere interessata da potenti scambi meridiani di masse d'aria, con la persistenza ostinata di alcune figure di bassa pressione sull'ovest Europa anche nel periodo a cavallo tra la seconda e la terza decade del mese. Ne deriverà una ulteriore intensificazione del richiamo di correnti molto stabili e decisamente CALDE di origine subtropicale africana dirette ai settori centrali ed orientali del Mediterraneo.

Tutto il nostro Paese ne verrà interessato, anche se gli effetti in termini di CALURA e STABILITA', si faranno sentire soprattutto al centro ed al sud, mentre le regioni settentrionali verranno spesso interessate da addensamenti nuvolosi di passaggio. Le precipitazioni saranno RARE su tutto il nostro Paese, anche se le maggiori chancers d'avere qualche episodio più organizzato di instabilità (rovesci e temporali) potrà manifestarsi proprio al nord.

Un'azione più decisa di tipo fresco ed instabile portata dalle masse d'aria di provenienza nord-atlantica, potrebbe infine manifestarsi nel cuore della terza ed ultima decade del mese, con effetti più decisi al centro ed al nord. Una flessione generale della temperatura riuscirebbe comunque ad estendersi su tutto il territorio nazionale.

Quest'ultima linea di tendenza necessita ovviamente di ulteriori conferme.

Seguite gli aggiornamenti.

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.27: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Viale Certosa e Svincolo Di Cormano (Km. 131,9) in direzione Br..…

h 09.27: SS62 Della Cisa

allagamento blocco

Strada chiusa al traffico causa allagamento nel tratto compreso tra Incrocio Sorbolo (Km. 127,8) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum