Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: le mosse dell'anticiclone europeo e del Generale Inverno sull'Europa

Diamo uno sguardo alla previsione deterministica calcolata dal nuovo aggiornamento del modello europeo ECMWF; dove troveremo il tempo più stabile? Dove le condizioni più instabili e fredde? Infine quale sarà il destino dello stivale italiano?

In primo piano - 1 Dicembre 2016, ore 21.10

Situazione attuale: l'alta pressione torna a distendersi in modo più deciso verso i settori centro-occidentali del Mediterraneo, anche il nostro Paese ne risulta pienamente coinvolto, sperimentando condizioni atmosferiche abbastanza stabili e tiepide, soprattutto sui settori più occidentali. Curiosa quest'oggi anche la formazione di un'onda orografica, cioè di una frangia nuvolosa sottovento alle Alpi che è tuttora presente nella Valpadana centrale ed orientale. 

Le mosse dell'anticiclone europeo nella prima decade di dicembre. 

Confermata la presenza di una figura anticiclonica sul centro-ovest Europa nella prima decade dicembrina, secondo uno schema già abbondamente collaudato ritroveremo tale figura collocare i propri massimi a cavallo tra l'Iberia ed il Regno Unito, parzialmente distesa lungo i meridiani, agevolerà sull'Europa centrale ed occidentale condizioni atmosferiche piuttosto stabili anche se il freddo (moderato) continuerebbe a farsi sentire nei bassi strati dell'atmosfera, laddove troveremo flussi residui di correnti orientali che attingeranno direttamente dal serbatoio d'aria gelida sull'est Europa.

Le mosse dell'inverno nella prima decade di dicembre. 

Come anticipato nel primo paragrafo, proseguirebbe l'attività ciclonica a carattere freddo sull'Europa nord-occidentale almeno sino al termine della prima decade dicembrina. La Russia, l'Europa dell'est e  forse la Penisola Scandinava sperimenteranno quindi una lunga fase atmosferica caratterizzata da valori termici FREDDI per non dire GELIDI. Le condizioni atmosferiche saranno qui instabili, con precipitazioni nevose e vento.  

Possibile evoluzione del tempo sull'Italia da qui a sabato 10 dicembre. 

Come è facile intuire, il bacino centrale del Mediterraneo ricadrà in buona misura sotto l'influenza dell'anticiclone con una circolazione prevalente di venti settentrionali nei medi e negli alti livelli dell'atmosfera, mentre al suolo troveremo attiva una circolazione spuria di venti da nord-est che manterrà un profilo termico in alcuni casi anche abbastanza fresco. (Valpadana - Adriatiche)

In attesa dell'uscita delle nuove cartine di previsione... 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.06: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Sud Di Torino (Km. 0,5) e Savona-Zinola-V..…

h 08.01: SP15(CO) di Erbonne

catene snow

Obbligo di catene montate o pneumatici invernali causa neve nel tratto compreso tra Incrocio Erbonn..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum