Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: la stagione estiva si rimetterà in carreggiata?

Dopo l'intensa fase di tempo instabile che ha caratterizzato la seconda metà di luglio, con l'arrivo di agosto, terzo ed ultimo mese di estate meteorologica, il tempo atmosferico tenderà a proporre scenari atmosferici relativamente più quieti. Il sole avrà meno difficoltà ad imporsi lungo lo stivale e le temperature risulteranno mediamente più elevate, seppur senza valori di grande caldo.

In primo piano - 31 Luglio 2014, ore 19.50

Situazione attuale: giornata di tempo discreto su quasi tutto il Paese. Le ultime incertezze resistono solo centro-sud ma anche qui la situazione atmosferica tende a migliorare velocemente. Altrove tempo buono con qualche annuvolamento lungo le coste liguri e durante il pomeriggio nelle zone alpine ed appenniniche, ma senza particolari conseguenze. Ventilazione moderata e temperature in aumento rispetto alla giornata di ieri.

L'anticiclone tenta la conquista dell'intera penisola, ma ancora qualche giorno di instabilità persisterà segnatamente sulle regioni settentrionali.

Ricucito "lo strappo" portato dalla recente ed intensa fase d'instabilità accorsa in questi ultimi giorni di luglio, l'alta pressione tenterà ora di mettere una pezza ad una stagione estiva tutt'altro che stabile. L'affondo di una figura ciclonica sull'Europa occidentale riuscirà ad influenzare le sole regioni del nord, portandovi ancora qualche giornata influenzata dall'instabilità soprattutto su Alpi, Prealpi e settori di pianura posti a nord del fiume Po. Altrove assisteremo al graduale consolidamento di una zona anticiclonica responsabile di tempo buono e temperature in aumento.

Proprio per quanto riguarda le regioni settentrionali il periodo di instabilità andrà manifestandosi durante il primo fine settimana di agosto (sabato 2 - domenica 3), i settori maggiormente esposti saranno quelli nord-occidentali. Altrove prevarrà il soleggiamento anche se il contesto eolico meridionale favorirà un certo innalzamento dell'umidità relativa soprattutto lungo le aree costiere tirreniche. All'estremo sud tenderà inoltre a farsi viva una componente subtropicale dell'anticiclone che consentirà alle temperature di innalzarsi sino alla soglia di +25°C alla quota di 850hpa (circa 1500 metri). Tale valore termico verrà raggiunto tra lunedì 4 e martedì 5 agosto, facendo così classificare questa ondata di calore come forte (segnatamente all'estremo sud).

Entro martedì 5 agosto l'anticiclone avrà guadagnato anche le regioni settentrionali, portando una fase di bel tempo che confinerà residui fenomeni temporaleschi solo lungo i settori alpini mentre altrove il tempo sarà bello e caldo, seppur abbastanza afoso sulla Valpadana e lungo le coste ad esclusione del meridione ove sarà torrido.

Evoluzione a LUNGO TERMINE.

Spostando il nostro sguardo sul finire della prima decade d'agosto, il modello inglese mette in evidenza l'intervento di una fase instabile e temporalesca che riguarderebbe soprattutto le regioni del nord durante il secondo weekend del mese (sabato 9 - domenica 10). L'intervento di questa fase temporalesca risulta tuttavia ancora troppo incerta da poter essere considerata veritiera. Altri modelli di previsione infatti, non confermano questa particolare evoluzione, prevedendo il prolungamento del periodo anticiclonico anche per l'inizio della seconda decade.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum