Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: la seconda decade inizia un discorso con l'anticiclone, ma...

Uno sguardo alla previsione serale emessa dal centro di calcolo europeo; la seconda decade di aprile esordirà sotto condizioni anticicloniche con lo spettro di un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche sul finire della prossima settimana. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 9 Aprile 2015, ore 20.00

Situazione attuale: l'alta pressione si colloca quest'oggi proprio sopra la nostra penisola italiana, ripulendo completamente da qualsiasi tipo di nubi le regioni settentrionali e buona parte di quelle centrali. Addensamenti legati ancora alla vecchia circolazione d'aria fredda da nord-est, interessa le regioni meridionali del Paese, associata ancora a qualche sporadica e localizzata precipitazione. Temperature molto miti al nord, lungo le regioni centrali tirreniche e la Sardegna, più fresca all'estremo sud.  Ventilazione nord-orientale in progressiva attenuazione, lungo le coste compaiono le prime brezze al nord.

Qualche disturbo nel weekend sabato 11 - domenica 12.

L'arrivo ormai imminente del fine settimana porterà con sè un leggero indebolimento del campo anticiclonico che porterà effetti soprattutto sul tempo delle regioni settentrionali, laddove annuvolamenti a tratti intensi potranno interessare le coste liguri e l'arco alpino, su questi ultimi settori associati a qualche sporadica precipitazione. Tempo migliore al centro ed al sud. Nuovo rinforzo dell'alta pressione domenica 12, con ripristino di condizioni più soleggiate  sulle regioni del nord, anche se potrebbe persistere una certa nuvolosità di tipo basso segnatamente sulla Liguria e l'alta Toscana (aree costiere). Temperature attestate su valori miti, ventilazione debole con risacca meridionale.

Uno sguardo al tempo previsto tra lunedì 13 e mercoledì 15 aprile; nuovo rinforzo dell'alta pressione sull'Europa occidentale.

Poche le novità anche per quanto concerne l'evoluzione atmosferica attesa a livello generale europeo nella prima metà della prossima settimana, l'alta pressione oceanica infatti, rinforzerà nuovamente sui settori occidentali europei, determinando ancora una volta l'imposizione di una ventilazione nord-orientale sull'Italia. In questo frangente le temperature restereanno attestate su valori assai più tiepidi, anche perchè il flusso d'aria da nord-est risulterà decisamente più attenuato, inserito in un contesto anticiclonico soprattutto sulle nostre regioni settentrionali. Qualche disturbo solo al centro-sud,. versante adriatico, ma senza fenomeni di rilievo.

Uno sguardo al weekend sabato 18 - domenica 19 aprile: in arrivo perturbazione dai quadranti occidentali?

L'aggiornamento serale del modello europeo, rimane ancora poco chiaro nel definire l'esito di una perturbazione che entro il terzo fine settimana di aprile potrebbe interessare il nostro stivale a partire dai settori più occidentali. L'unica cosa confermata abbastanza univocamente non solo dal modello europeo ma anche da altre previsioni, sarà il quadro delle temperature che risulteranno attestate verso valori molto miti sia al suolo che in quota, conclamando l'arrivo ufficiale della primavera anche sotto un punto di vista prettamente termico.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum