Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: l'anticiclone ritornerà a conquistare il Mediterraneo?

Nei prossimi giorni potremo sperimentare ancora qualche nota di instabilità concentrata soprattutto sui settori italiani settentrionali. Probabile ripristino di condizioni anticicloniche dall'inizio della prossima settimana ma con esiti ancora incerti. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 19 Agosto 2015, ore 21.00

Situazione attuale: tra la nottata e la mattinata odierna, il transito di un sistema frontale organizzato, ha determinato la formazione di alcuni intensi temporali che hanno coinvolto le regioni di medio ed alto Tirreno, il mar Ligure ed il Triveneto. Non è mancato qualche episodio di forte intensità. Dal pomeriggio, tempo in rapido miglioramento a partire dai settori più occidentali, in questo momento le manifestazioni temporalesche insistono soltanto al meridione e sui versanti del medio Adriatico. Temperatura gradevole su tutto il Paese, ventilazione tendente a ruotare dai quadranti settentrionali, con rinforzi di Maestrale sulla Sardegna, Libeccio fresco sul versante tirrenico. 

L'anticiclone tenta di ripristinare condizioni anticicloniche sul Mediterraneo ma attenzione a lunedì 24 agosto sulle regioni del NORD. 

Nei prossimi giorni assisteremo ad un modesto aumento della pressione sul Mediterraneo, laddove andranno concretizzandosi i tentativi da parte dell'anticiclone di risanare almeno in parte le condizioni di instabilità che stanno scandendo questo scorcio d'estate 2015. L'obiettivo riuscirà solo in parte, sulle regioni centrali e meridionali seguiteranno infatti a manifestarsi condizioni marginali di instabilità provocati da un modesto flusso di correnti nord-orientali. Tempo più stabile sulla Sardegna e le regioni di nord-ovest. 

Un nuovo, veloce passaggio instabile potrebbe invece attraversare i settori settentrionali del Paese nella giornata di lunedì 24 agosto. Una brusca accelerata della corrente a getto zonale, trascinerebbe con sè un sistema frontale in avanzamento molto veloce da ovest verso est, sostenuto da un'ondulazione dei venti alla quota di 500hpa. Sarebbe forse l'ultima parentesi temporalesca prima di un'affermazione più decisa dell'alta pressione sul Mediterraneo da martedì 25 agosto in avanti. 

Uno sguardo al tempo atmosferico sul finire di agosto; quali saranno le prospettive?

Nel periodo compreso tra martedì 25 e la fine di agosto, un nuovo anticiclone farebbe piazza pulita della nuvolosità e degli addensamenti sul Mediterraneo. L'irruenza delle correnti fresche oceaniche resterebbe a quel punto confinata ai settori occidentali d'Europa, senza più influenzare il tempo atmosferico italiano che di conseguenza tornerebbe a sperimentare condizioni meteo-climatiche più orientate verso la stabilità ed il sole. 

Tale linea di tendenza viene in parte confermata anche dal centro di calcolo americano, urgono tuttavia ulteriori conferme in merito alle tempistiche ed alla sua effettiva durata sul Mediterraneo. 
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum