Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: INSTABILE al nord, toccata e fuga del CALDO al sud, poi...

Dapprima l'instabilità al nord e i primi sussulti del caldo al centro-sud, poi forse una nuova rimonta anticiclonica sull'ovest del continente ma con instabilità ancora possibile su Balcani, paesi dell'est Europa ed Italia.

In primo piano - 8 Maggio 2017, ore 21.30

Situazione attuale: come previsto, le ore pomeridiane sono state popolate da rovesci e temporali che si sono manifestati lungo tutta la fascia appenninica mentre abbiamo avuto condizioni più soleggiate lungo la fascia costiera. Qualche sconfinamento di questi temporali si è verificato limitatamente alle coste della Toscana e del Lazio. Valori termici stazionari, ventilazione ancora moderata variabile. 

Il tempo dei prossimi giorni: in marcia verso un onda di calore al centro-sud, ancora instabilità al nord.

Trova ormai conferma ufficiale l'entrata in gioco di una nuova configurazione sinottica sul nostro continente, nella quale ritroveremo una figura depressionaria sull'ovest Europa ed un richiamo di venti meridionali assai tiepidi sul bacino centro-orientale del Mediterraneo. In mezzo a queste due grandi circolazioni, lo stivale italiano che in tutta la sua estensione sperimenterà condizioni atmosferiche assai diverse da nord a sud. 

Sulle regioni settentrionali troveremo infatti addensamenti nuvolosi trasportati dalla corrente sud-occidentale con fenomeni d'instabilità e qualche precipitazione più organizzata venerdì 12 maggio. Sul Mezzogiorno tale circolazione sarà invece inserita in un contesto caldo ed anticiclonico in quanto verranno messe in gioco masse d'aria di origine nord-africana. 

Su queste ultime regioni possibili picchi di calore sin verso +30°C soprattutto tra venerdì 12 e sabato 13 maggio, poi probabile flessione termica.

Lungo termine: rinforzo anticiclonico su ovest Europa, instabilità da nord-est su Balcani ed Italia. 

Viene altresì CONFERMATO il rinforzo di un nuovo anticiclone sull'ovest Europa nel corso della seconda decade di maggio; questa nuova figura d'alta pressione garantirebbe adeguata protezione dagli influssi instabili provenienti dall'oceano Atlantico ma non riuscirebbe a garantire stabilità sul nostro Paese e più in generale sui settori centro-orientali d'Europa, dove potrebbe prendere corpo una circolazione di venti da nord-est ancora foriera di instabilità a sfondo temporalesco. 

Seguite gli aggiornamenti su METEOLIVE.IT 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.18: A12 Genova-Rosignano

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Genova Est (Km. 4,2) in direzi..…

h 12.17: A30 Caserta-Salerno

catene snow

Prevista neve nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Salerno - Raccordo Salerno-A..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum