Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: il tempo previsto sino alla prima metà di giugno

Nei prossimi giorni belle giornate di sole ancora alterneranno la scena con situazioni di tempo incerto portate prima da una circolazione di venti settentrionali, poi da una nuova disposizione delle correnti d'alta quota dai quadranti occidentali, evoluzione che potrebbe però scatenare le ire dell'alta pressione africana anche sul nostro Paese.

In primo piano - 7 Giugno 2016, ore 21.30

Situazione attuale: rovesci e temporali sparsi tornano a popolare le aree interne e montuose del nostro Appennino durante le ore più calde del giorno, senza quest'oggi coinvolgere i settori costieri e le aree di pianura che hanno sperimentato una giornata soleggiata. Il quadro termico fa segnare ancora una risalita rispetto ai valori registrati nella giornata di ieri, mantenendosi comunque ancora lontani dai valori di caldo canicolare tipici della scorsa estate. Ventilazione debole a regime di brezza, mari poco mossi. 

Nei prossimi giorni un nuovo impulso d'instabilità trasportato dalle correnti settentrionali: ecco le regioni più colpite. 

Di pari passo con il consolidamento dell'anticiclone previsto in questi giorni sui settori più occidentali d'Europa, sperimenteremo con tutta probabilità una nuova recrudescenza dell'instabilità trascinata sul nostro Paese da un letto di correnti settentrionali. La giornata più compromessa sembra essere giovedì 9 giugno, quando i settori centrali e settentrionali del nostro Paese, tornerebbero ad essere interessati da annuvolamenti associati a rovesci sparsi di pioggia. Le regioni più colpite sembrerebbero essere Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Marche.

Nella notte tra giovedì e venerdì ci attendiamo infine un rapido trasferimento dei fenomeni al meridione, dove però giungeranno in parte attenuati. Dopo la ripresa di questi giorni, il quadro termico sarà nuovamente in moderata flessione su tutto il Paese.

Weekend: migliora il tempo al centro ed al sud, ancora temporali al nord. 

Un nuovo, importante cambio di circolazione si preannuncia per l'Europa già con l'arrivo del weekend sabato 11 - domenica 12, quando una modesta perturbazione che potremo definire "apripista", spianerà la strada ad un nuovo ingresso delle correnti instabili oceaniche sui settori centrali d'Europa.

Perderà quindi d'importanza l'anticiclone attualmente presente su Inghilterra, Francia e Penisola Iberica, prontamente sostituito da una figura antagonista che riporterà su questi settori parecchie giornate di instabilità.

Prossima settimana: una super depressione in arrivo dall'ovest Europa, quali conseguenze?

Volgendo lo sguardo al tempo atteso sull'Europa nella prossima settimana, potremo senz'ombra di dubbio realizzare un nuovo, profondo mutamento della circolazione atmosferica in ambito generale che si manifesterà col ritorno in grande stile di una figura ciclonica alimentata da aria ancora molto fredda di origine nord-atlantica.

Quest'ultima giungerà in breve tempo sui settori occidentali d'Europa, portando importanti conseguenze anche sul tempo di casa nostra. Allo stato attuale parrebbero esserci i presupposti per la creazione di una "controrisposta" calda africana che sarebbe richiamata sui settori centrali ed orientali del Mediterraneo proprio dall'intenso richiamo prefrontale innescato dalla depressione stessa nel suo approfondimento sull'Iberia. 

Resta pertanto una partita ancora tutta da decidere quella che si giocherà sull'Europa attorno la metà di giugno, con "armi ben affilate e pronte a tagliare" da ambo le parti

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.33: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

blocco

Regolazione traffico con chiusura ad intermittenza nel tratto compreso tra Piazzale Lato Italiano (..…

h 22.32: SS33 Del Sempione

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato a 971 m prima di Incrocio Vogogna (Km. 108..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum