Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: il modello europeo crede nell'alta pressione nella prima decade di maggio

Uno sguardo al tempo previsto nei primi 10 giorni di maggio, quando l'alta pressione potrebbe (ma non è ancora completamente certo) far visita al bacino centrale del Mediterraneo e l'Italia.

In primo piano - 28 Aprile 2016, ore 21.15

Situazione attuale: il tempo atmosferico italiano continua ad essere governato da una figura di bassa pressione che determina il passaggio di addensamenti nuvolosi sfrangiati. Quest'oggi nubi alte e sottili hanno interessato un po' tutto il nostro territorio nazionale, alle quote inferiori sono presenti anche addensamenti di nubi basse lungo i versanti tirrenici che risultano sopravvento alla ventilazione di Libeccio che soffia ancora vivace lungo i mari occidentali. Qualche precipitazione sparsa qua e là ma senza alcuna conseguenza. Ventilazione come detto tesa dai quadranti sud-occidentali, temperature invariate. 

Un nuovo cambiamento del tempo tra la fine di aprile ed i primi giorni di maggio.

Un cambiamento piuttosto importante delle condizioni atmosferiche, riguarderà il nostro Paese tra le giornate di sabato 30 aprile e martedì 3 maggio; tale cambiamento sarà determinato dall'intervento in area mediterranea, di una depressione piuttosto vistosa che conterrà al suo interno, masse d'aria fredda di origine artica. Alla quota di 500hpa (circa 5400 metri) prevediamo infatti valori termici di tutto rispetto, con temperature sino a -30°C

Inutile dire che in tali condizioni, l'instabilità sovente a sfondo temporalesco, potrà interessare il nostro Paese in più di un'occasione; le prime manifestazioni temporalesche nel pomeriggio di sabato 30, concentrate essenzialmente sulle regioni dell'angolo nord-occidentale che saranno le prime a sperimentare gli effetti della vicinanza del "nocciolo" d'aria fredda alle quote superiori. 

Domenica primo maggio, con lo sprofondamento della depressione sul bacino centrale del Mediterraneo, sono attese precipitazioni ed instabilità che dapprima prediligeranno i versanti tirrenici (tra la notte e la mattinata di domenica) per poi concentrarsi lungo i versanti adriatici in concomitanza con lo sprofondamento della depressione sul Mediterraneo centro-orientale e la conseguente rotazione del vento dai quadranti nord-orientali. Calo termico su tutto il Paese a partire sabato 30 dalle regioni settentrionali. 

Una rimonta anticiclonica nella prima decade del nuovo mese ma per quanto e con quali modalità? 

L'evoluzione sopra descritta, sarà di fatto motivata da una rimonta anticiclonica di tutto rispetto che caratterizzerà i settori più occidentali del nostro continente, riferendoci quindi alla Penisola Iberica ed alla Francia. L'alta pressione oceanica proverà infatti almeno in parte a ricucire lo "strappo" creato dalle masse d'aria fredda artiche sul Mediterraneo. 

Tale operazione dovrebbe avere un discreto successo; nel periodo compreso tra mercoledì 4 e sabato 7 maggio, l'alta pressione potrebbe a tutti gli effetti garantire qualche bella giornata di sole su tutto il nostro Paese. Le temperature farebbero segnare un fisiologico quanto inevitabile aumento, sino a portarsi nuovamente sopra le medie stagionali ma senza picchi eclatanti come quelli sperimentati in aprile

Riguardo l'evoluzione successiva, sarà invece da monitorare attentamente il comportamento di una nuova circolazione ciclonica strutturata sui settori occidentali d'Europa, la quale potrebbe portare ad un nuovo cambiamento delle condizioni atmosferiche anche sul nostro territorio nazionale. 

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.57: SS33 Del Sempione

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 2,415 km prima di Incrocio Ponte Di Masone - SS549 Di Macugnaga (Km. 11..…

h 19.51: A6 Torino-Savona

blocco

Tratto chiuso nel tratto compreso tra Fossano (Km. 49,3) e Savona-Zinola-Vado-Alla.. A10 Ge-..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum