Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: godiamoci l'ultimo vero capitolo dell'estate 2015

I pochi giorni che restano della mensilità di agosto, trascorreranno sotto la protezione dell'alta pressione che riporterà condizioni atmosferiche estive ed una temperatura nuovamente superiore alle medie stagionali. Abbiamo invece degli importanti cambiamenti in vista per la mensilità di settembre. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 27 Agosto 2015, ore 21.00

Situazione attuale: giornata soleggiata ed anticiclonica su tutto il Paese con clima estivo e temperature in generale aumento, anche se i valori di umidità per adesso restano piuttosto contenuti. Qualche addensamento nuvoloso pomeridiano su limitati settori di Alpi ed Appennino ma generamente di poco conto. Ventilazione debole, mari ancora mossi ma con moto ondoso in ulteriore diminuzione. 



Si consolida l'anticiclone sul Mediterraneo. 

Aria calda di origine subtropicale africana, interviene proprio in queste ore a gonfiare un vistoso anticiclone sul Mediterraneo e sull'Europa meridionale. Sembra di essere tornati a ritroso nel tempo di qualche settimana, quando analogamente a quanto succede adesso, erano gli anticicloni a dettar legge sul Mediterraneo, con gli impulsi di instabilità dirottati alle latitudini settentrionali. Tuttavia qualcosa è già profondamente cambiato, le giornate si stanno accorciando velocemente e la potenza solare diminuisce nettamente rispetto al periodo di giugno e luglio, rendendo il tessuto anticiclonico molto più fragile ed assai più vulnerabile agli attacchi delle perturbazioni che interessano incessantemente le aree settentrionali del nostro continente. Nonostante tutto ci aspettano alcune giornate di tempo caldo e anticiclonico, con il sole come principale protagonista del palcoscenico atmosferico del Mediterraneo.

Il picco di calura nel weekend. 

Il "top" della fase anticiclonica culminerà con gli ultimissimi giorni di agosto, quando su diverse delle nostre regioni la colonnina di mercurio si porterà su valori ben superiori i 30°C, riferendoci nello specifico alla Valpadana, nonchè i settori interni del centro Italia, con punte sino +36°C. Temperature elevate non mancheranno di far visita anche il meridione, previlegiando ancora una volta i settori interni. Lungo le coste prevarranno invece le brezze e la colonnina di mercurio resterà attestata su valori un po' meno caldi. 

Instabilità nuovamente in aumento dai primi di settembre ma quali saranno le regioni più colpite? 

Volgendo lo sguardo al medio-lungo termine, trova conferma anche questa sera un'importante cambiamento del tempo atteso sull'Italia nel corso della prima decade settembrina. Con l'arrivo dei primissimi giorni del nuovo mese, l'alta pressione tenderà infatti ad attenuarsi velocemente, lasciando in eredità una circolazione depressionaria molto vasta che metterà in gioco aria fredda di origine artica. 

Al momento risulta ancora difficile comprendere la reale localizzazione dei fenomeni ma considerata la persistenza della depressione sui nostri mari, crediamo che a rotazione, un po' tutte le nostre regioni possano subirne gli effetti in termini di precipitazioni e temporali. Quello che invece appare certo, sarà la drastica riduzione delle temperature prevista sull'Europa e sul Mediterraneo, estesa e persitente a tal punto da lasciare in eredità un contesto termico completamente stravolto rispetto a quello attuale.

In poche parole l'esordio ufficiale dell'autunno meteorologico!
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum