Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: giornate di SOLLEONE, poi forse l'evoluzione instabile dalla prossima settimana al nord

I prossimi giorni trascorreranno in compagnia di una forte figura di alta pressione che terrà sotto scacco il nostro stivale almeno sino al weekend, seppur con qualche episodio di forte instabilità al nord domenica 9 luglio. Un cambiamento più deciso delle condizioni atmosferiche in chiave instabile (sempre al settentrione) entro l'inizio della prossima settimana.

In primo piano - 5 Luglio 2017, ore 21.30

Situazione attuale: giornata di tempo estivo ed anticiclonico su tutto il nostro Paese, sono stati davvero pochi gli addensamenti che hanno interessato il nostro territorio nazionale, limitati essenzialmente alle sole zone interne dell'Appennino centrale, peraltro senza essere associati ad alcun fenomeno di rilievo. Caldo intenso soprattutto nelle zone interne, con picchi sino a +34°C, ancora in un contesto abbastanza secco. Brezze di mare attive lungo le coste, con valori più contenuti. 

CALDO: ecco nei prossimi giorni quali settori d'Italia soffriranno di più. 

Un'onda d'aria calda di notevole spessore tende a consolidarsi sul bacino centrale ed occidentale del Mediterraneo, portando con sè valori termici particolarmente elevati. Tale fase di intensa calura andrà nei prossimi giorni a colpire un po' tutto il nostro Paese, con un picco che verrà raggiunto tra venerdì 7 e sabato 8 luglio, quando gran parte del nostro Paese verrà avvolto dall'isoterma +20°C alla quota di 850hpa (circa 1500 metri). Tale ondata di calore sarà particolarmente vistosa sulle regioni settentrionali mentre farà meno notizia al centro ed al sud che, nelle fasi  feroci di caldo sono abituati a ben altri valori. 

Parlando di temperature al suolo, i picchi più elevati verranno raggiunti nelle zone pianeggianti interne; tra le regioni più a rischio l'Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e naturalmente le due isole maggiori. Su tutti questi settori saranno possibili picchi sino a +37°C/+38°C. Lungo le coste l'azione mitigante delle brezze conterrà gli esuberi termici non oltre i +30°C. 

INSTABILITA': primi temporali domenica sera lungo la fascia alpina e prealpina. 

L'avvicinamento di un lievissimo cavo d'onda alle regioni settrentrionali nella giornata di domenica 9 luglio, predisporrà l'atmosfera alla nascita di alcune forti manifestazioni temporalesche che andranno ad interessare soprattutto la fascia alpina e prealpina, sporadici ed occasionali gli sconfinamenti verso la pianura, dove ad oggi viene vista ancora una possente inversione termica negli strati medi dell'atmosfera. 

PROSSIMA SETTIMANA: entra o non entra un po' di vorticità ciclonica sulle regioni settentrionali?

Il periodo stagionale che ci stiamo apprestando a vivere, sarà contraddistinto da una vistosissima "bolla" d'aria rovente che andrà ad occupare il bacino del Mediterraneo. In questo ambiente, le figure di bassa pressione apportatrici d'aria più fresca e di un ricambio termico, vi penetrano con estrema difficoltà ed i modelli soltanto adesso "leggono" con più precisione la resistenza anticiclonica sui nostri mari.

Nel corso della prossima settimana le regioni settentrionali saranno più volte lambite da flussi d'aria leggermente meno calda e soprattutto più instabile di origine oceanica; queste masse d'aria potranno facilmente originare alcune violente manifestazioni temporalesche concentrate su Alpi, Prealpi e zone di pianura a nord del fiume Po ma per avere un vero ricambio d'aria, deciso e sensibile occorrerà probabilmente attendere ancora un po' di tempo. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.32: A13 Bologna-Padova

incidente

Veicoli scortati per maltempo causa incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Bologna I..…

h 21.26: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Altedo (Km. 20,5) e Bologna Interporto (Km. 7,9) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum