Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: FREDDO INTENSO in arrivo sull'Europa, colpirà anche l'Italia?

Strada spalancata ai venti gelidi orientali sull'Europa: ecco le possibili conseguenze per fine mese.

In primo piano - 19 Febbraio 2018, ore 21.30

Già dalle prossime ore muoveranno i primi passi, importanti movimenti sinottici che avranno luogo sul nostro continente e che spianeranno la strada ad un impulso d'aria GELIDA continentale gli ultimi giorni di febbraio 2018. A livello sinottico la circolazione trarrà origine in una potente azione di disturbo a carico del nostro Vortice Polare, preannunciata con molti giorni di anticipo negli eventi di grande surriscaldamento stratosferico che sino all'ultimo hanno avuto esiti molto incerti sull'effettiva propagazione in troposfera. Ebbene tale propagazione sembra a tutti gli effetti avere luogo e questo potrebbe aprire tutta una serie di importanti scenari sul tempo atmosferico europeo non soltanto nell'ultima parte di febbraio ma anche nelle settimane successive che probabilmente continueranno a mantenere alti gli standard di una circolazione instabile. 

Dunque come anticipato, DUE impulsi di instabilità, entrambi con moto antizonale, il primo atteso tra domani, martedì 20 febbraio sino a venerdì 23, troveremo una circolazione di bassa pressione con perno sui settori centrali d'Italia, accompagnata da fenomeni sparsi di instabilità, temperature piuttosto fredde al centro ed al nord. Questo primo impulso di fatto spianerá la strada, creando un percorso più agevolato al secondo impulso prettamente continentale che troverà dinanzi a sè un percorso privilegiato per affluire sull'Europa. 

Il target del grande freddo resta a questo punto fissato nel periodo compreso tra domenica 25 e mercoledí 28 febbraio. Le conseguenze per il nostro Paese restano ancora da verificare ma sono in salita le quotazioni per un coinvolgimento diretto delle regioni centrali e settentrionali. Soprattutto su questi ultimi settori, i valori stimati sono quelli tipici delle grande ondate di GELO. 

Occorrono tuttavia ancora diverse conferme per stabilire con esattezza traiettoria e temperature portate dal grande flusso di venti orientali alla conquista d'Europa. 

Seguire gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.00: SS597 Di Logudoro

incidente

Incidente a 6,683 km prima di Incrocio Chilivani - Intersezione SP63 (Km. 27,2) in direzione Alla..…

h 21.56: A10 Genova-Ventimiglia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arenzano (Km. 20,2) e Allacciamento A26 Ge Volt..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum