Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: festività pasquali INCERTE specie al centro-nord, poi...

Discutiamo sul tempo atmosferico previsto nelle festività di Pasqua: il tramonto dell'anticiclone, la riscossa dell'instabilità oceanica specie al nord e sui versanti centrali tirrenici. Un cenno anche all'evoluzione atmosferica successiva (fine marzo - inizio aprile).

In primo piano - 24 Marzo 2016, ore 21.20

Situazione attuale: splendida giornata di sole sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali. Al meridione persistono invece addensamenti nuvolosi intensi e compatti che sono ancora legati all'allontanamento della vecchia depressione verso i settori orientali del Mediterraneo. Segnaliamo anche delle precipitazioni concentrate su basso Tirreno, Sicilia e versanti jonici. Temperature in moderato aumento nei valori massimi su tutte quelle località d'Italia "baciate" dal sole per tutto il giorno. Ventilazione generalmente settentrionale, in graduale attenuazione.

L'evoluzione atmosferica delle prossime ore: lieve disturbo al nord nella giornata di domani, venerdì 25 marzo, poi un temporaneo rinforzo dell'anticiclone.

Diversi settori d'Italia hanno sperimentato in queste ore una piacevole giornata di sole, garantita dall'affermazione di un promontorio mobile d'alta pressione che dai settori occidentali europei si porta verso il Mediterraneo centrale. Nella giornata di domani un debole sistema frontale proveniente dal nord Atlantico, si addosserà al nostro arco alpino, determinando di riflesso una nuova rotazione del vento nei bassi strati dai quadranti meridionali.

Sperimenteremo pertanto un aumento generale della nuvolosità lungo le coste del medio ed alto Tirreno, senza alcuna conseguenza precipitativa. Nubi alte e cirriformi di passaggio su Alpi e Prealpi. Nuovo miglioramento dalle ore serali/notturne. 

Prevediamo infine un nuovo rinforzo dell'anticiclone proprio nella giornata di sabato 26, giornata squisitamente primaverile su molte delle nostre regioni italiane ad eccezione dei settori più meridionali che saranno ancora soggetti al transito di nuvolosità residua. 

Il tempo delle festività di Pasqua: declino anticiclonico a partire dalle regioni settentrionali.

L'evoluzione prevista nel lungo ponte pasquale sarà invece caratterizzato da un nuovo cambiamento del tempo che si manifesterà ad iniziare dalle regioni settentrionali del Paese; una nuova rotazione del vento dai quadranti settentrionali anticiperebbe questa volta l'ingresso di una vera e propria perturbazione prevista attraversare l'Italia tra la seconda metà di domenica 27 (Pasqua) e la giornata di lunedì 28 (Pasquetta). Precipitazioni più decise sull'angolo nord-occidentale italiano, addensamenti nuvolosi consistenti sulle rimanenti regioni del versante Tirrenico ma senza grosse precipitazioni. Farebbe seguito un nuovo, moderato calo della temperatura più sensibile al nord. 

Medio e lungo termine: onda di calore al centro-sud, maltempo al centro-nord?

Volgendo il nostro sguardo al tempo previsto tra la fine di marzo e l'esordio di aprile, potremo osservare ancora una forte ingerenza instabile portata dalle masse d'aria moderatamente fredde di origine oceanica. Queste ultime guadagnerebbero assai più facilmente i settori occidentali d'Europa, spingendosi piuttosto in basso di latitudine e pertanto innescando sul nostro Paese un richiamo di venti meridionali molto miti.

Al settentrione prevarrebbero i fenomeni di instabilità portati dalla circolazione depressionaria, con passaggio di frequente nuvolosità e l'arrivo di qualche pioggia, al sud e sulle due isole maggiori nuova impennata della temperatura portato da un pescaggio profondo di venti sciroccali. 

Previsione da confermare, seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.31: A14 Ancona-Pescara

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Grottammare (Km. 301,7) e Pedaso (Km. 288,1)..…

h 06.30: A23 Palmanova-Tarvisio

snowshowers

Nevischio nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Dogana Di Coccau-Confine Di Stato (Km. 119,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum